rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
TRAFFICO AEREO

Voli Ryanair a rischio nelle prossime settimane, gli steward minacciano lo sciopero

I sindacati del personale di bordo di cinque Paesi, inclusa l’Italia, potrebbero incrociare le braccia se la compagnia low-cost non accetterà “un vero dialogo sociale”

I sindacati di cinque Paesi, inclusa l’Italia, del personale di volo di Ryanair hanno avvertito la dirigenza della prima compagnia aerea dell’Ue che sono pronti allo sciopero. A quanto riporta la testata belga Le Soir, l’avviso è arrivato dalle sigle sindacali del personale di volo di Italia, Belgio, Spagna, Francia e Portogallo.

I lavoratori non esiteranno a indire uno sciopero - è stato l’avvertimento delle sigle sindacali - se Ryanair non darà risposte in merito alle richieste sulle condizioni di impiego e non accetterà “un vero dialogo sociale”. Le lamentele includerebbero rivendicazioni sociali e organizzative da mesi sul tavolo delle trattative con l’azienda irlandese. 

Nel corso degli anni di attività del gruppo, il primo sciopero paneuropeo che si è registrato nella compagnia aerea risale al luglio 2018. Secondo quanto riportato, le prime azioni di mobilitazione dovrebbero avvenire secondo un calendario di rotazione tra i diversi scali di Ryanair nei Paesi coinvolti dalla vertenza. Gli stop ai voli rischiano di colpire la compagnia nel mese di giugno.

La ribellione di hostess e steward ferma per 3 giorni i voli di Ryanair in Belgio

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Voli Ryanair a rischio nelle prossime settimane, gli steward minacciano lo sciopero

Today è in caricamento