rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
La decisione / Ucraina

In Ucraina dedicata una strada all'"eroe" Boris Johnson

La via che prima era intitolata al poeta russo Mayakovsky prenderà ora il nome del premier britannico, che sta fornendo un forte sostegno militare alla nazione

Una città in Ucraina ha deciso di dedicare una strada a Boris Johnson considerato un “eroe” per il supporto che sta dando al Paese nella guerra contro la Russia di Vladimir Putin. "Il Primo Ministro del Regno Unito è uno dei più ferventi oppositori dell'invasione russa, un leader nelle sanzioni contro Mosca e nel sostegno alla difesa dell'Ucraina”, ha affermato il consiglio di Fontanka, alla periferia di Odessa, nell'emettere un ordine per rinominare la strada prima intitolata al poeta russo Vladimir Mayakovsky in onore di Boris Johnson. La notizia è stata annunciata online da un funzionario del consiglio che ha dichiarato: "Abbiamo nuovi eroi".

Johnson è stato tra i primi in Europa a denunciare già alla fine dello scorso anno il rischio di un'invasione da parte della Russia edè stato tra i primi sia a imporre sanzioni contro il Cremlino che ha dare un sostegno militare all'Ucraina. Si è anche recato personalmente a Kiev dove ha incontrato il presidente Volodymyir Zelensky, e ha lodato le capacità di resistenza del Paese. E per aumentare queste capacità di resistenza si è impegnato a fornire alla nazione 450 milioni di sterline in armi e 400 milioni di sterline in aiuti. Londra ha già spedito migliaia di missili anticarro Nlaw e missili antiaerei lanciati a spalla. In arrivo a Kiev ci sono poi anche anche missili antinave hi-tech e 120 veicoli corazzati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Ucraina dedicata una strada all'"eroe" Boris Johnson

Today è in caricamento