Nel Regno Unito le scuole steineriane sotto accusa, “scarsa qualità dell'istruzione”

Gli ispettori parlano di situazioni “profondamente preoccupanti”. Nel mirino sei istituti in cui i bambini non sono “adeguatamente tutelati”

Le scuole steineriane sono finite sotto la lente del governo inglese accusate di non rispettare gli standard di sicurezza ed educazione per i bambini. L'Ofsted, l'agenzia governativa per gli standard nell'educazione, ha lanciato l'allarme dopo una serie di ispezioni che hanno sollevato non pochi dubbi sulla qualità degli istituti. Il governo dovrebbe "effettuare un esame approfondito dei principi di base dell'istruzione di Steiner e considerare in che misura questi potrebbero aver contribuito ai problemi che abbiamo riscontrato nelle nostre ispezioni", ha scritto Amanda Spielman, ispettrice capo delle scuole inglesi dellOfsted in una lettera al Segretario di Stato all'Educazione Damian Hinds. "Nel complesso, i risultati sono profondamente preoccupanti” e “dimostrano che ci sono una serie di aree di debolezza comune in queste scuole, il che significa che in molti casi i bambini che le frequentano sono inadeguatamente tutelati e ricevono una scarsa qualità dell'istruzione", si legge nella lettera.

Gli ispettori affermano di essere stati testimoni di "trattamenti fisici inappropriati" degli alunni da parte dello staff e hanno detto che le lamentele dei genitori riguardo al comportamento degli insegnanti sono state ignorate dai dirigenti. Come racconta il Guardian sei delle nove scuole statali e private Steiner che hanno recentemente ricevuto ispezioni complete dall'Ofsted sono state classificate come inadeguate, il voto più basso, mentre altre tre hanno ricevuto il giudizio negativo immediatamente successivo di “necessitano miglioramenti”. Alcuni di questi istituti ricevono finanziamenti pubblici, grazie alla riforma dell'Istruzione del 2011 voluta dall'ex Segretario di Stato all'Educazione Michale Gove, finanziamenti che ora potrebbero essere a rischio. Tre delle scuole Steiner finanziate dallo Stato, quelle di Bristol, Exeter e Frome, sono state poste sotto misure speciali mentre una quarta, quella di Hereford, a dicembre aveva ricevuto un "buon" giudizio.

"È motivo di profondo rammarico quando singole scuole falliscono nei loro doveri. Non vi è alcun compromesso possibile sul benessere degli alunni. Il nostro ruolo è fornire una guida alle scuole affinché possano garantire che tutti gli standard siano in linea con i requisiti richiesti”, è stato il commento della Steiner Waldorf Schools Fellowship, che rappresenta gli istituti steineriani del Paese, assicurando di aver preso provvedimenti immediati per le sei scuole ritenute inadeguate.

La pedagogia Waldorf o steineriana si basa sulle indicazioni di Rudolf Steiner, un esoterista e teosofo austriaco. Questa pedagogia prescrive che gli alunni imparino seguendo il proprio ritmo, e questo comporta che spesso riescano a leggere o scrivere dopo i loro coetanei delle scuole tradizionali. Nel suo apprendimento si dà grande importanza allo sviluppo della fantasia e le materie artistiche hanno per questo un ruolo centrale. Queste scuole insegnano anche l’amore per la natura e il rispetto dell’ambiente e credono nell'importanza delle attività manuali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Italia perde potere al Parlamento Ue. Ed è 'colpa' della Lega

  • In un mese 50 aerei lasciati a terra perché a rischio. C'è anche Ryanair

  • Netflix e Amazon Prime stanno uccidendo il cinema

  • Banche in crisi, la Germania apre a un fondo Ue di salvataggio

  • La “locomotiva” rumena al voto, tra leader in carcere e proteste anti-sistema

  • Migranti, l'Ue dà l'ok alle 10mila guardie di frontiera che l'Italia non voleva

Torna su
EuropaToday è in caricamento