rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
La retata / Belgio

Perquisizioni nelle case di estremisti di destra, ucciso un militante in scontro a fuoco

È successo ad Anversa, in Belgio. Le forze dell'ordine stavano cercando di sgominare un gruppo che pianificava un attentato terroristico

Un militante di estrema destra è stato ucciso dalla polizia durante una perquisizione nella sua casa. È successo questa notte ad Anversa, in Belgio, e le dinamiche dell’incidente non sono ancora state chiarite. Le forze dell'ordine stavano effettuando tutta una serie di retate contro un gruppo estremista sopettato di stare pianificando un attacco terroristico, sebbene ritenuto "non imminente", secondo quanto riportato dal procuratore federale Eric Van Duyse. In tale contesto, stamattina una dozzina di perquisizioni domiciliari sono state effettuate in varie località della provincia di Anversa. 

Come riporta la testata fiamminga Vrt, in una di queste il sospetto avrebbe iniziato a sparare contro le unità speciali della polizia. Durante lo scontro a fuoco l'uomo è stato colpito da un proiettile delle forze dell'ordine ed è morto. Nessuno degli agenti è rimasto ferito. Secondo il giornale la vittima sarebbe Yannick V., un uomo di 36 anni, commerciante di oro e argento, che collezionava armi e oggetti militari, e che era anche un tiratore scelto. Sui social si definiva un "cittadino sovrano", e i cittadini sovrani sono un movimento radicale anti-governativo e cospirazionista.

L’estrema destra nelle Fiandre

L'estrema destra belga è concentrata soprattutto nelle Fiandre, il nord della nazione, dove è molto attiva mentre è molto debole in Vallonia (il sud francofono) e a Bruxelles, dove partiti come Destra Popolare, Nazione o Prima i Belgi non sono mai riusciti a sfondare. "Ci sono gruppi isolati, una decina di 'skinheads' a Charleroi, e alcuni abitanti di un villaggio nelle Ardenne che hanno iniziato ad armarsi ma sono stati rapidamente arrestati dalla polizia", spiega Manuel Abramowicz specialista belga dell’estrema destra.

Tra i partiti di destra più popolari c'è il Vlaams Belang, una sorta di Lega della nazione, nato inizialmente per lottare per l'indipendenza delle Fiandre e che ora difende soprattutto l'idea di una società gerarchica e corporativa basata sull'autorità e sulla famiglia tradizionale. Questo partito, situato all'estrema destra dello spettro politico, ha riscosso un successo crescente, soprattutto ad Anversa, in seguito a campagne elettorali basate sul rifiuto degli immigrati. Il Vb è diventato addirittura nel 2004 il primo partito per numero di seggi (32) nel Parlamento fiammingo. Nel tempo però era stato soppiantato dalla N-VA, partito di destra considerato più “moderato”. Tuttavia, alle ultime elezioni il Vlaams Belang, considerato moribondo fino a pochi anni fa, è diventato il secondo partito del Paese in termini di voti con l'11,9% dei consensi.

Nel nord del Belgio, le indagini mostrano la crescente brutalità dei movimenti di estrema destra. Si tratta di uno sviluppo preoccupante per le autorità, che ora vedono il discorso nazionalista associato all'uso delle armi. De Standaard riporta che negli ultimi anni sono stati evitati diversi incidenti di questo tipo. Ma la recente vitalità dell'ultradestra fa sì che, anche se questi gruppi di estrema destra spesso scompaiono rapidamente, rinascano sempre con lo stesso nucleo di militanti, il che conferisce a queste correnti un panorama associativo "molto frammentato", secondo l'Istituto fiammingo per la pace.

Uno dei casi più recenti è quello di Jürgen Conings, militare di estrema destra, fuggito lo scorso 17 maggio armato fino ai denti dopo aver minacciato diverse persone, tra cui il virologo Marc Van Ranst. Conings aveva lasciato inquietanti lettere di addio e aveva preso armi pesanti dalla caserma di Leopoldsburg. Alla fine, è stato trovato morto in un tratto di foresta fitta e difficile da raggiungere per un apparente suicidio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perquisizioni nelle case di estremisti di destra, ucciso un militante in scontro a fuoco

Today è in caricamento