rotate-mobile
Lunedì, 8 Agosto 2022
L'accusa / Regno Unito

Tentano di rapire un 15enne per sottrargli gli organi, arrestati due politici

Sotto accusa un politico nigeriano e sua moglie. La coppia è stata arrestata mentre cercava di raggiungere la Turchia

Avrebbero cercato di rapire un 15enne senzatetto per portarlo in Turchia e prelevarne gli organi. È la pesante accusa con cui le autorità del Regno Unito hanno arrestato due politici nigeriani, marito e moglie, poco prima di imbarcarsi su un aereo diretto in Turchia. 

A finire in manette sono stati Ike Ekweremadu, esponente del Peoples Democratic Party ed ex vicepresidente del Senato, e Beatrice Nwanneka Ekweremadu, commercialista, anche lei figura nota della politica nigeriana. Le indagini sulla coppia sarebbero cominciate il mese scorso, riporta il Guardian, quando la polizia è stata avvisata di potenziali violazioni delle leggi sulla schiavitù moderna. Questa settimana la svolta: gli agenti hanno fermato e arrestato i due coniugi mentre erano all'aeroporto di Heathrow, in compagnia di un 15enne senzatetto, pronti a imbarcarsi su un aereo per la Turchia, Paese in cui si sospetta che il ragazzo sarebbe stato operato per estrargli gli organi. 

IL'espianto e il traffico di organi è un'attività criminale fiorente nell'Africa settentrionale e occidentale, “dove le comunità povere e le popolazioni sfollate sono maggiormente a rischio di sfruttamento”, si legge in un rapporto dell'Interpol. Debbie Ariyo, amministratore delegato dell'organizzazione benefica londinese Africans unite against child abuse (Afruca), ha sottolineato al Guardian come la Nigeria sia uno dei principali centri mondiali del traffico di organi. 

L'accusa ai coniugi Ekweremadu è di far parte di questo business, e di aver agito sfruttando le loro entrature politiche e i rapporti con il Regno Unito. Il senatore nigeriano è infatti attualmente professore all'Università di Lincoln. Il suo avvocato sostiene che le accuse mosse sono "a dir poco assurde": Ekweremadu "è un membro del senato in Nigeria. In precedenza ha ricoperto un ruolo ancora più importante come vicepresidente del Senato. È un membro dell'ordine degli avvocati in Nigeria. È preside di uno studio legale che porta il suo nome. Insomma, ha condotto una vita irreprensibile come funzionario pubblico", ha spiegato. Ma proprio questo curriculum potrebbe aver nascosto una terribile vita parallela. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano di rapire un 15enne per sottrargli gli organi, arrestati due politici

Today è in caricamento