rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
La ricerca

"Almeno 13 bambini morti durante la gravidanza a causa del Covid"

La scoperta di un team di ricercatori in Olanda. L'appello alle future mamme: "Vaccinatevi"

Sono tante le accortezze da prendere in gravidanza e ancor più in tempi di pandemia. Nelle donne incinte che hanno contratto il Covid-19 il virus può, in casi eccezionali, mettere in pericolo il nascituro nella seconda metà della gravidanza. Nei Paesi Bassi, da luglio di quest'anno, almeno tredici bambini, tutti con madri non vaccinate, sono nati morti per colpa del danneggiamento della placenta causato dal coronavirus, secondo i risultati di un'analisi preliminare condotta da alcuni medici all'ospedale Erasmus di Rotterdam. In seguito alla pubblicazione di questi dati, la Società olandese di ostetricia e ginecologia ha subito reagito consigliando a tutte le donne incinte di farsi vaccinare.

All'inizio di quest'anno i ricercatori hanno analizzato le placente di 36 donne incinte che hanno contratto la malattia durante la prima ondata: di queste, cinque hanno mostrato una combinazione di anomalie senza precedenti. Le placente erano infatti danneggiate e piene di cellule infiammatorie, e in quattro di queste cinque è stato rinvenuto il virus stesso. I danni riportati impedivano il trasporto di nutrienti e ossigeno dalla madre al bambino, rischiando di causare la morte di quest'ultimo.

I risultati hanno spinto i ricercatori a proseguire le indagini, analizzando questa volta le placente di donne che hanno perso il bambino in modo inspiegabile durante la gestazione. Le analisi hanno attribuito le inspiegabili morti di almeno tredici bambini ai danni alla placenta causati dal Covid. Le donne non erano vaccinate e spesso avevano avuto solo lievi sintomi dovuti alla malattia, come per esempio un raffreddore. Alcune di loro non sapevano nemmeno di aver contratto il Covid, che è stato poi rilevato con un test per gli anticorpi, spiega Nos.

"È un numero incredibile", ha detto Sam Schoenmakers, ginecologo e membro dell'équipe che ha condotto le indagini. "Non c'è nessun'altra malattia infettiva che causa così tanti decessi di nascituri nella nostra regione in un periodo di tempo così breve". Il fenomeno richiede ulteriori indagini, sottolinea Schoenmakers: "Sembra che quando il coronavirus entra nel flusso sanguigno dai polmoni, un'infezione può verificarsi nella placenta". Schoenmakers e ricercatori di Belgio, Svezia, Stati Uniti, Ungheria, Spagna, Irlanda e Messico stanno preparando una pubblicazione congiunta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Almeno 13 bambini morti durante la gravidanza a causa del Covid"

Today è in caricamento