rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Il divorzio / Regno Unito

Cosa ha detto il principe Carlo su Brexit e Ue

Nel Discorso della Corona il futuro re, sostituendo la regina Elisabetta II che è malata, ha delineato le priorità del prossimo anno del governo di Boris Johnson

Per la prima volta dal 1963 la regina Elisabetta II non ha pronunciato personalmente il Queen's Speech, il tradizionale Discorso della Corona che all'inizio dell'anno parlamentare del Regno Unito delinea le priorità del governo britannico. Al posto della monarca, assente per questioni di salute, suo figlio, il principe Carlo, a cui è stato dato il compito di elencare gli obiettivi del prossimo anno dell'esecutivo di Boris Johnson.

Terminata l'emergenza Covid la Brexit è tornata prepotentemente in testa all'agenda politica del Paese. “Il mio governo continuerà a cogliere le opportunità dell'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea, per sostenere la crescita economica”, e in questo senso “le norme sulle imprese saranno abrogate e riformate”, grazie al fatto che “un disegno di legge consentirà di modificare più facilmente la legge ereditata dall'Ue”, ha affermato il principe. È questo il cuore del discorso per quanto riguarda la nuova vita dell'isola al di fuori dell'Ue. Una manciata di nuovi progetti di legge soprannominati i "super sette" elimineranno la burocrazia rimanente nelle leggi del Regno Unito dopo la Brexit. Il principale di questi disegni di legge stabilisce che i ministri saranno in grado di modificare le leggi ereditate da Bruxelles senza un voto in Parlamento, semplificando e velocizzando quindi di molto la pratica.

Tra gli obiettivi principali dell'isola dopo il divorzio da Bruxelles, la semplificazione del sistema degli appalti pubblici “per offrire nuove opportunità alle piccole imprese”, una nuova legislazione che “rafforzerà il settore dei servizi finanziari”, la riforma del “regime di protezione dei dati”, e quindi l'abbandono del Gdpr, e un maggiore sostegno del commercio internazionale allo scopo di creare “posti di lavoro in tutto il Paese e facendo crescere l'economia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosa ha detto il principe Carlo su Brexit e Ue

Today è in caricamento