Difesa Ue, oggi il via ufficiale alla Pesco 

I leader di 25 paesi europei firmeranno l'accordo sulla  Cooperazione strutturata permanente. L'Italia guiderà 4 dei 17 progetti comuni

Sarà una breve foto di gruppo l'immagine che oggi al Vertice Ue di Bruxelles lancerà la Pesco, la Cooperazione strutturata permanente nel settore della sicurezza e della difesa che coinvolge 25 degli attuali 28 Stati membri. Un primo passo, per usare le parole del premier Paolo Gentiloni, verso l'obiettivo di una vera e propria Difesa europea.   

La Pesco, nei fatti, sarà costituita da 17 progetti comuni, quattro dei quali saranno a guida italiana. L'obiettivo è unire le forze per promuovere la ricerca e lo sviluppo del settore, riducendo gli sprechi e aumentando gli investimenti comuni. “Se dovessi dire chè la cooperazione rafforzata nel campo della difesa è una decisione di per sé all'altezza della domanda geopolitica di Europa che c'è in questo momento nel mondo, obiettivamente andrei un po' al di là della realtà di queste decisioni. Stiamo sempre parlando di primi passi, sia pur positivi ed incoraggianti”, ha detto Gentiloni.

Il primo progetto Pesco a guida italiana riguarda l'istituzione di un centro di addestramento di certificazione per le forze armate europee, con particolare riguardo ai vari aspetti delle missioni e operazioni di politica di sicurezza e difesa comune. Il secondo progetto a guida italiana servirà a sviluppare una capacità multinazionale militare di soccorso in caso di disastri naturali, emergenze civili, pandemie, con la creazione di un Centro di eccellenza per l'addestramento in questo settore e di un quartier generale apposito. Il terzo progetto a guida italiana sarà incentrato sullo sviluppo di una capacità in materia di sorveglianza e protezione di aree marittime. Il quarto progetto a guida italiana riguarda lo sviluppo di prototipi di veicoli di fanteria leggera, anfibio e corazzato, basati su una medesima piattaforma, impiegabili anche nelle missioni e le operazioni di politica estera e di sicurezza comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Partecipa a orgia con 24 uomini, deputato del partito di Orban fermato dalla polizia a Bruxelles

  • Il 2020 è anche l'anno dell'elezione di Adolf Hitler (in Namibia)

  • Svizzera nuova Svezia? Senza lockdown ha dimezzato i contagi, ma è stato boom di morti

  • Pistola e lingotti d'oro nel comodino del premier bulgaro. Che si difende: “Colpa di una bella donna”

  • Recovery Fund senza Polonia e Ungheria: la minaccia di von der Leyen

  • "Alexa è antisemita", Amazon apre un'inchiesta sull'assistente virtuale

Torna su
EuropaToday è in caricamento