rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Il caso / Portogallo

Il clamoroso errore dei giudici che ha fatto cadere il governo in Portogallo

Non sarebbe il premier Antonio Costa l'uomo al centro del presunto giro di corruzione, ma un ministro quasi omonimo. Lui, però, si è ormai dimesso

Potrebbe esserci un clamoroso errore giudiziario dietro il coinvolgimento del premier portoghese Antonio Costa nell'inchiesta per corruzione che lo ha portato alle dimissioni. Secondo quanto riporta il sito dell'emittente Cnn Portugal, che cita fonti della difesa degli imputati, la Procura che sta indagando sul caso avrebbe trascritto in modo errato una intercettazione telefonica, innescando uno scambio di persona. 

L'intercettazione, infatti, si riferirebbe non al premier, ma a un suo quasi omonimo, il ministro dello Sviluppo economico del suo governo, Antonio Costa Silva. Sarebbe lui l'uomo a cui riferiscono Lacerda Machado, consulente della società Start Campus, e Afonso Salema, amministratore della stessa società, entrambi coinvolti nella presunta corruzione di membri dell'esecutivo per ottenere agevolazioni sul progetto di un data center. Il colloquio tra Salema e Machado risale al 31 agosto 2022: il primo chiede al secondo di avvicinarsi al governo affinché si possa sollevare con la Commissione europea una modifica ai codici di attivita' economica per i data center. "Va bene - era stata la risposta di Lacerda Machado - cercherò di capire se si tratta di Economia o Finanze. Se è di Finanze, parlerò con Medina (ministro) o con Antonio Mendes, il segretario di Stato. Se è di Economia, troverò un modo per raggiungere lo stesso Antonio Costa". Il Costa in questione però non sarebbe il primo ministro dimissionario, ma il ministro dello sviluppo economico.

Nel corso degli interrogatori giudiziari degli imputati detenuti, tra cui Lacerda Machado, la Procura avrebbe riconosciuto che la citata intercettazione era stata trascritta male nell'ordinanza, aggiunge la Cnn Portugal. 

Continua a leggere su Today

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il clamoroso errore dei giudici che ha fatto cadere il governo in Portogallo

Today è in caricamento