menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I capi di Stato europei (e del mondo) più pagati sono monarchi. Mattarella nella top ten

La regina Elisabetta II riceve all'anno 87 milioni di euro. Tra i premier Ue, in testa la Cancelliera Merkel, che guadagna poco meno di Trump. Gentiloni a metà classifica. Il più “povero” il presidente della Repubblica ceca: poco meno di 10mila euro annuali

L'Unione europea vanta i capi di Stato più pagati al mondo. E i primi quattro sono tutti monarchi. E' quanto emerge dallo studio della società di consulenza IG, che ha messo a confronto le remunerazione dei leader mondiali dei paesi dell'Ocse, l'Organizzazione internazionale per la cooperazione e lo sviluppo economico.  Tra i premier Ue, chi guadagna di più è la cancelliera tedesca Angela Merkel, il cui stipendio è tre volte quello del presidente del Consiglio italiano, Paolo Gentiloni

I capi di Stato

I primi tre posti della classifica di IG sono tutti europei e tutti di sangue blu. In testa troviamo la regina Elisabetta II con uno stipendio annuale di 87,1 milioni di euro. A larghissima distanza, segue il re Filippo del Belgio, con 11,7 milioni annui di compenso. Chiude il podio un'altra regina, Margherita II di Danimarca, con 10,9 milioni di euro. 

Primo dei non europei, al quarto posto, è l'imperatore giapponese Akihito, con 2,5 milioni. Al quinto posto, un altro monarca Ue, Willem-Alexander d'Olanda. Il primo dei capi di Stato senza trono è il cancelliere svizzero Walter Thurnherr, con 381mila euro. All'ottavo posto della classifica mondiale il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, con 324mila euro di stipendio annuale, che si piazza davanti al presidente della piccola Islanda, Guðni Th. Jóhannesson. Per trovare il nostro presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, occorre scorrere la classifica mondiale fino all'undicesimo posto (e al settimo di quella Ue): per lui uno stipendio annuale di 239mila euro. A chiudere la classifica di IG, il presidente della Repubblica ceca, Miloš Zeman, che guadagna poco meno di 10mila euro all'anno.

I premier

Se, come dicevamo, la tedesca Merkel è il capo di governo più pagato nell'Ue, allargando lo sguardo al resto del mondo è il premier australiano Malcolm Turnbull quello ha ricevere il salario più cospicuo: 428mila euro all'anno. Tra i premier Ue, spiccano quello belga Charles Michel (291mila euro) e quello del piccolo Lussemburgo Xavier Bettel (225mila). Il premier italiano Gentiloni con i suoi 88mila euro annui si piazza a metà classifica: il meno pagato tra i leader del G7.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Perché l’Italia è il primo Paese Ue a bloccare l’export di vaccini

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

EuropaToday è in caricamento