rotate-mobile
Domenica, 3 Marzo 2024
L'attentato / Francia

I bambini accoltellati "a caso" in un parco giochi: colpiti anche turisti

Arrestato un richiedente asilo siriano: era stato bloccato dai passanti. Quattro bambini di circa 3 anni feriti a colpi di coltello in un parco ad Annecy, in Francia. Feriti anche due accompagnatori. Tre vittime sarebbero gravissime

Alcuni bambini di un asilo sono stati aggrediti in un parco a Annecy, in Francia nella regione dell'Alta Savoia. Un uomo ha ferito con un coltello 4 bambini di circa 3 anni e due adulti: tre dei feriti sarebbero gravissimi. 

Il video dell'aggressione: arrestato richiedente asilo 

In un video girato da un testimone oculare e pubblicato online si vede l'uomo che indossa un turbante mentre viene messo in fuga prima dell'arrivo delle forze dell'ordine.

aggressione francia

In mano ha un coltello.

aggressione francia annecy

Come spiega il ministro dell'interno francese l'aggressore è stato arrestato dalle forze dell'ordine: si tratta di Abdalmasih H., un 32enne di origine siriana entrato legalmente in Francia. A fermarlo i passanti che hanno interrotto l'azione omicida.

attentato francia annency

Come spiegano i media locali, i testimoni riportano che l'autore dell'aggressione sarebbe stato un uomo che indossava un turbante. Testimoni riportano che l'uomo sarebbe un richiedente asilo senza fissa dimora, che si aggirava da diversi giorni nella zona ed era stato visto fare il bagno nel lago e vivere per strada nei dintorni. "Da due mesi stava tutto il giorno seduto su quella panchina" spiega un testimone. 

Secondo le informazioni tra le vittime quello in condizioni più gravi sarebbe un bambino di due anni, ricoverato insieme alla sua sorella appena più grande. Ferito con una coltellata alla nuca anche un uomo di 70 anni, che era seduto su una panchina. Una bambina di 3 anni, di nazionalità inglese è stata invece trasportata all'ospedale di Grenoble, mentre un bambino di 22 mesi, di nazionalità tedesca, è stato ricoverato presso il centro ospedaliero di Ginevra, in Svizzera.

L'attentato in un piccolo parco giochi molto vicino al Pont des Amours situato sul lungolago del Pâquier, un parco di sette ettari che costeggia il lago di Annecy. 

"Abbiamo visto una persona aggredire bambini nel parco giochi, poi i passanti hanno cercato di spaventarlo e si è allontanato, poi è intervenuta la polizia" spiegano i testimoni. "Parlava inglese. All'inizio pensavamo tutti che fosse una messa in scena, ma con le grida delle persone ci siamo resi conto di quanto stava avvenendo" spiegano i testimoni ai giornali locali. "Il ragazzo sembrava confuso" ha raccontato un testimone della scena a France Bleu Pays de Savoie.

La vicenda di Annecy si inserisce tragicamente nella cronaca della giornata Europea proprio nel giorno del Consiglio dei ministri degli interni dell'unione che si riuniscono per votare la riforma delle regole di Asilo: l'Italia ago della bilancia nello scontro tra Visegrad, Francia e Germania. 

Il consiglio Affari Interni oggi vota la riforma delle regole di Asilo 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I bambini accoltellati "a caso" in un parco giochi: colpiti anche turisti

Today è in caricamento