Giovedì, 23 Settembre 2021
Attualità

"Bebe Vio fonte di ispirazione per l'Europa": l'elogio di von der Leyen e la standing ovation del Parlamento Ue

La presidente della Commissione: "La sua è una storia di ribellione contro ogni previsione"

L'Europa dovrebbe "trarre ispirazione" da Bebe Vio. È l'elogio alla campionessa paralimpica italiana espresso dalla presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen durante il suo discorso sullo Stato dell'Unione al Parlamento Ue a Strasburgo. Parole che hanno fatto scattare un lungo applauso dell'Aula nei confronti di Vio, presente tra i banchi dei deputati al fianco del commissario europeo ed ex premier italiano Paolo Gentiloni.

"Per quanto imperfetta, la nostra Unione è allo stesso tempo meravigliosamente unica e straordinariamente bella - ha premesso von der Leyen - È un'Unione in cui rafforziamo la nostra libertà individuale attraverso la forza della nostra comunità. Un'Unione plasmata tanto dalla nostra storia e dai nostri valori condivisi quanto dalle nostre diverse culture e prospettive. Un'unione con un'anima", ha detto. "Cercare di trovare le parole giuste per catturare l'essenza di questo sentimento non e' facile. Ma è più facile quando li prendi in prestito da qualcuno che ti ispira. Ed è per questo che ho invitato un ospite d'onore a stare con noi oggi. Molti di voi potrebbero conoscerla, una medaglia d'oro dall'Italia che ha catturato il mio cuore quest'estate", ha aggiunto.

"Ma quello che potreste non sapere è che solo ad aprile le è stato detto che la sua vita era in pericolo. Ha subito un intervento chirurgico, ha reagito, si è ripresa. E solo 119 giorni dopo aver lasciato l'ospedale, ha vinto l'oro paralimpico. Onorevoli deputati, unitevi a me nel dare il benvenuto a Beatrice Vio. Bebe ha vinto così tanto, così giovane", ha continuato annunciando la campionessa. "La sua è una storia di ribellione contro ogni previsione. Di riuscire grazie al talento, alla tenacia e all'incessante positività. È a immagine della sua generazione: una leader e una sostenitrice delle cause in cui crede. E lei e' riuscita a ottenere tutto ciò vivendo all'altezza della sua convinzione che, se sembra impossibile, allora può essere fatto. Se sembra impossibile, allora si può fare", ha spiegato.

"Questo era lo spirito dei fondatori dell'Europa e questo è lo spirito della prossima generazione europea. Allora lasciamoci ispirare da Bebe e da tutti i giovani che cambiano la nostra percezione del possibile. Che ci mostrano che puoi essere ciò che vuoi essere. E che puoi ottenere tutto ciò in cui credi", ha concluso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Bebe Vio fonte di ispirazione per l'Europa": l'elogio di von der Leyen e la standing ovation del Parlamento Ue

Today è in caricamento