Venerdì, 25 Giugno 2021
Facebook

La Romania “cancella” il palazzo di Ceaușescu, costruendoci davanti una mega cattedrale

Per la Chiesa ortodossa del Paese è un “risarcimento morale” per la distruzione di 5 luoghi di culto che fu necessaria per fare spazio alla Casa del Popolo, l'attuale Parlamento

Il Parlamento e la cattedrale in costruzione - foto Ansa EPA/ROBERT GHEMENT
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Romania “cancella” il palazzo di Ceaușescu, costruendoci davanti una mega cattedrale

Today è in caricamento