rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Attualità Ucraina

Candela di una veglia per vittima di Covid causa incendio in ospedale: muoiono tre malati

È accaduto a Kosiv, nell'Ucraina occidentale. Le fiamme sono divampate quando ha preso fuoco una delle bombole di ossigeno usate per curare i pazienti

Avevano organizzato una veglia per ricordare una persona deceduta a causa del Covid, ma la fiamma di una delle candele accese ha causato un incendio nell'ospedale. Le fiamme si sono diffuse in maniera tanto grave che tre pazienti in terapia intensiva sono morti e altre quattro persone sono rimaste gravemente ustionate. È accaduto a Kosiv, nell'Ucraina occidentale.

Come racconta la Bbc l'incendio sarebbe scoppiato quando una candela è stata accesa da un membro del personale vicino a cinque concentratori di ossigeno, che hanno preso fuoco all'istante, visto che l'ossigeno puro in bombole che si trovano comunemente negli ospedali - e su cui si fa molto affidamento per curare i pazienti Covid-19 - è altamente infiammabile. I servizi di emergenza locali hanno lamentato che "l'ignoranza delle leggi elementari della fisica e il mancato rispetto delle regole di sicurezza hanno portato a perdite irreparabili". L'ufficio del pubblico ministero locale sta indagando sull'incidente, ha riferito l'agenzia di stampa Interfax.

Secondo un comunicato, le persone morte erano due donne e un uomo, mentre a riportare ustioni sono stati tre medici. Questo è solo l'ultimo di una serie di incendi mortali negli ospedali durante la pandemia. Si ritiene che le bombole di ossigeno siano state un fattore in numerosi incendi ospedalieri durante la pandemia di Covid-19, sia in Ucraina che altrove. A febbraio si sono verificati altri due incendi mortali negli ospedali in Ucraina mentre a settembre, almeno 14 persone sono state uccise in Macedonia del Nord dopo che un incendio ha invaso un ospedale improvvisato che curava pazienti affetti da coronavirus. Lo scorso dicembre, 10 persone sono morte in un incendio a Gaziantep in Turchia e un incendio simile ha causato 10 vittime a Peatra Niamt in Romania nel novembre 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Candela di una veglia per vittima di Covid causa incendio in ospedale: muoiono tre malati

Today è in caricamento