Giovedì, 29 Luglio 2021
Attualità

Vaccini, Ue contro Salvini: “Salvano le vite dei bambini”

Dopo la proposta del leader della Lega Nord di cancellare la legge sull'obbligo dei vaccini in età scolastica, la Commissione europea esprime preoccupazione: “Aumentare la consapevolezza sull'importanza della vaccinazione”

ANSA/MASSIMO PERCOSSI

Se salirà al governo, il leader della Lega Nord Matteo Salvini proporrà di abolire la legge che ha introdotto l'obbligo di vaccinazione in età scolastica. Una proposta che ha scatenato un putiferio in Italia, anche all'interno del centrodestra, e su cui la Commissione europa ha espresso forte preoccupazione

Bruxelles, ha spiegato un portavoce dell'Esecutivo comunitario all'Agi, è “molto preoccupata dall'aumento dello scetticismo nei confronti dei vaccini”. La Commissione non vuole rispondere direttamente a Salvini o entrare nei dibattiti in corso negli Stati membri, ma sottolinea "l'importanza dei programmi di vaccinazione nella protezione della salute pubblica" e vuole lavorare "con gli Stati membri per aumentare la consapevolezza sull'importanza della vaccinazione e le possibili conseguenza dei mancati vaccini". 

L'esecutivo comunitario, tra le altre cose, intende fornire "sostegno tecnico per campagne di comunicazione nazionali" a favore della vaccinazione. Recentemente - ha ricordato il portavoce Ue - il commissario responsabile della Salute, Vytenis Andriukaitis, ha detto che "i vaccini funzionano. E' un fatto, non un'opinione. E' irresponsabile dire altrimenti. I vaccini hanno salvato più vite di bambini di qualsiasi altro intervento medico". Secondo Andriukaitis, i no-vax "stanno mettendo tutti a rischio" in termini di salute pubblica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini, Ue contro Salvini: “Salvano le vite dei bambini”

Today è in caricamento