rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Attualità Paesi Bassi

Scassinatore entra in una casa per rubare ma trova coltivazione di marijuana e chiama la polizia

E' accaduto nei Paesi Bassi, una telefonata anonima ha avvertito gli agenti della presenza di una "sorpresa" nel palazzo che ha portato alla scoperta

Si era introdotto in una casa scassinando la serratura con l'intenzione di derubare i proprietari, ma con sua sorpresa all'interno vi ha trovato una coltivazione illegale di marijuana. A quel punto invece di continuare con il suo piano ha deciso di chiamare le forze dell'ordine e sporgere denuncia. È accaduto nei Paesi Bassi dove la polizia della città di Arnhem ha scoperto una fattoria di cannabis questo pomeriggio grazie ad un ladro “che aveva buone intenzioni”.

Come riporta Nos gli agenti hanno ricevuto una telefonata anonima in cui qualcuno affermava che nell'ultimo piano di un palazzo di cui dava l'indirizzo avrebbero trovato “una sorpresa”, senza però dare ulteriori dettagli. Accorsa sul posto la polizia ha trovato una doppia sorpresa, da una parte una porta d’ingresso aperta e una casa che era stata svaligiata e all'ultimo piano appunto l'annunciata “sorpresa”: una fattoria di cannabis per la coltivazione indoor perfettamente funzionante.

Dopo il ritrovamento gli agenti hanno provveduto alla distruzione delle piante sostenendo anche di aver trovato una “discreta quantità” di droga. È stata la polizia ad affermare poi di sospettare fortemente che il ladro stesso abbia denunciato il furto con scasso e la coltivazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scassinatore entra in una casa per rubare ma trova coltivazione di marijuana e chiama la polizia

Today è in caricamento