Giovedì, 16 Settembre 2021
Attualità

Orban: "Immigrare in Ungheria non è un diritto umano. La nostra sovranità viene da Dio"

Il premier ungherese: "In Europa mi considerano una pecora nera perché non credo che le comunità possano mescolarsi con successo. Per me è qualcosa di rischioso"

Immigrare in Ungheria “non è un diritto umano” e difendere i confini è necessario per “proteggere la popolazione”, e per preservare la propria sovranità nazionale che “viene da Dio e dalla natura”. Parlando all'emittente statunitense "Fox News", vicina all'ex presidente Donald Trump, il premier ungherese, Viktor Orban, ha ribadito la linea dura di Budapest sulla chiusura dei confini.

"Se qualcuno entra nel tuo Paese senza permesso, devi difendere il tuo Paese. C'è una procedura legale per entrare. Non lo si può entrare senza limiti e senza il controllo dello Stato. Devi proteggere il tuo Stato dai pericoli. È il nostro Paese, il nostro popolo, la nostra lingua", ha detto Orban. "Ovviamente se qualcuno ha bisogno di aiuto e il Paese più vicino è l'Ungheria occorre offrire assistenza”, ha continuato, aggiungendo però che “tuttavia non si può dire che questo è un bel Paese e si vuole venire qui ad abitare per avere una vita migliore”, in quanto “non è un diritto umano venire. Per niente. Questa è la nostra terra. È una nazione, una comunità, famiglia, storia, tradizione, linguaggio".

A suo avviso molti Paesi europei non lo capiscono perché "hanno deciso di aprire un nuovo capitolo nella storia delle loro nazioni", ovvero di costruire una società "post-cristiana e post-nazionale". "Credono fermamente che differenti comunità possano mescolarsi con successo. Per l'Ungheria si tratta di qualcosa di rischioso e ogni nazione ha il diritto di decidere se assumersi questo rischio o meno. Noi abbiamo deciso di non prendercelo ed è la ragione per la quale vengo trattato come la pecora nera dell'Unione europea", ha detto il primo ministro magiaro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orban: "Immigrare in Ungheria non è un diritto umano. La nostra sovranità viene da Dio"

Today è in caricamento