'Offerte del giorno' e consegne più veloci di una pizza, così si impenna il mercato della droga

In Inghilterra è in aumento il consumo di crack soprattutto grazie a delle vere e proprie tecniche di marketing

Ansa EPA/ANDY RAIN

Le consegne a domicilio più veloci in Inghilterra? A quanto pare sono quelle della droga. Nel Paese uno spacciatore raggiunge il suo cliente molto più in fretta di quanto farebbe un porta pizza. E proprio come un ristorante o un negozio qualsiasi, gli spacciatori sono solito anche fare “offerte del giorno”, per convincere sempre più persone a comprare il loro prodotto. È quanto emerge dai un report del governo secondo cui alcuni tipi di stupefacenti sono consegnati in maniera "più veloce di una pizza" a un costo di 20/25 sterline per tre buste contenenti varie combinazioni di crack e eroina, con la possibilità anche di comprare giusto un cristallo per 5 sterline.

Sfruttamento dei minori

Come racconta il Guardian la mancanza di un numero adeguato di agenti di polizia nelle strade è ritenuta uno dei motivi dell'impennata dell'uso della droga, con i tossicodipendenti in aumento dell'8,5% tra il 2011 e il 2017. Un'altra delle ragioni che hanno portato all'aumento dei consumi è lo sfruttamento dei minori che vengono utilizzati dalle gang delle città per trasportare e vendere droga nelle città di provincia e di campagna. I giovani sfuggono più facilmente ai controlli e sono anche facilmente rimpiazzabili dagli spacciatori che ne arruolano tantissimi tra quelli provenienti da situazioni di disagio sociale, e li pagano pochissimo.

Consumo in crescita

Il consumo di crack è particolarmente in crescita, con un aumento del 19% in Inghilterra delle persone che hanno iniziato una terapia per disintossicarsi. Anche le ultime stime sull'uso di oppiacei e crack hanno rilevato un aumento significativo dell'8,5% nel numero di consumatori in Inghilterra tra il 2011/2012 e il 2016/2017, passando da 166.640 a 180.748.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le tecniche di 'marketing'

Per raggiungere i propri clienti e trovarne di nuovi gli spacciatori utilizzano vere e proprie tecniche di marketing sempre più simili a quelle del commercio tradizionale. "I venditori di droga hanno i telefoni cellulari con il numero di tutti i consumatori locali di crack ed eroina e gli inviano messaggi di testo generici con le ultime 'offerte speciali'. Spesso poi offrono delle dosi gratuite in cambio del numero di altri consumatori del posto", racconta il report. Oltre a pubblicizzare “offerte del giorno”, continua lo studio, gli spacciatori inviano anche “regolarmente messaggi contenenti parole chiave, o l'equivalente slang del nome della droga, come "power","magic" e " happy hour ", pensati per innescare la voglia di consumare questi prodotti e spingerli a fare un nuovo ordine”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rissa tra turisti e polizia, in Belgio accesso alle spiagge limitato ai residenti

  • Scrive "vuoi sposarmi?" con 100 candeline, e la casa prende fuoco

  • Omicidi e guerre tra narcotrafficanti: in Svezia e Olanda è emergenza criminalità

  • Casi in aumento ma ai ravers non importa: tekno party con 10mila persone

  • Coronavirus, Londra cambia metodo di conteggio e si 'taglia' 5mila vittime

  • Per fermare il coronavirus in Galizia vietato anche fumare per strada

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
EuropaToday è in caricamento