rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Pandemia / Francia

Una nuova variante Covid scoperta in Europa: cosa sappiamo di Ihu

Individuata per la prima volta nel Sud della Francia, non lontano dal confine italiano. E somiglierebbe a Omicron

Una nuova variante del virus del Covid-19 è stata individuata in Francia su 12 pazienti infetti da Covid-19 nella città di Forcalquier, vicino a Marsiglia e non lontano dal confine con l'Italia. La scoperta risale a inizio dicembre, ma solo ora si conoscono più dettagli. Gli scienziati dell'Università di Aix-Marsiglia l'hanno ribattezzata "Ihu" e stanno cercando di capire di più sui suoi potenziali rischi.

Quello che si sa finora è che Ihu mostra una "combinazione atipica" con 46 mutazioni. Secondo i ricercatori, il caso zero è un paziente tornato da un viaggio in Camerun, fattore che ricorda da vicino la variante Omicron, che si sarebbe sviluppata in Sud Africa. 

Finora lo studio non ha fornito ulteriori informazioni, ma alcune prime evidenze cominciano a emergere. Nonostante "diversi casi" siano stati individuati nella zona di Marsiglia, secondo quanto reso dal professore Philippe Colson che guida le ricerche, il virus sembra diffondersi lentamente. Inoltre, esperti ritengono che sebbene il nuovo ceppo abbia il potenziale per essere resistente ai vaccini, non vi sarebbe un motivo di allarme, soprattutto perché i booster funzionano contro l'Omicron che presenta simili mutazioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una nuova variante Covid scoperta in Europa: cosa sappiamo di Ihu

Today è in caricamento