Coronavirus, cadaveri e anziani malati abbandonati nelle case di riposo in Spagna

La macabra scoperta delle forze dell’ordine indigna il Governo di Madrid: “Saremo implacabili e irremovibili”. Nel mentre, il Belgio pensa di lasciare i vecchi negli ospizi: “Disumano portarli in ospedale”

Ispezioni a tappeto delle forze dell’ordine spagnole dopo che in un numero, non precisato dalle autorità, di case di riposo sono stati ritrovati anziani in gravi condizioni di salute, e addirittura dei cadaveri. Alcune delle persone lasciate al proprio destino senza cure né assistenza medica avrebbero contratto il coronavirus. “Saremo implacabili e irremovibili con il modo in cui le persone vengono trattate in queste residenze", ha dichiarato la ministra della Difesa, Margarita Robles, ai microfoni della TV spagnola Telecinco.

Le procedure disattese

“Durante alcune visite, l'esercito è stato in grado di scoprire anziani assolutamente abbandonati nei loro letti, a volte persino morti” ha detto la ministra, senza però fornire dettagli e numeri sulle indagini in corso. Alcuni media spagnoli precisano però che, in caso di sospetto coronavirus, il protocollo degli istituti di cura e assistenza geriatrica prevede che i cadaveri non vengano toccati fino all'arrivo del medico e degli addetti dei servizi funebri. Interventi che, con l’esponenziale aumento di contagi e decessi, sono stati evidentemente ritardati dalle autorità sanitarie, costrette a far fronte a una situazione d’emergenza. “Le residenze per anziani sono una priorità assoluta per il Governo, eserciteremo il massimo controllo su questi centri e abbiamo mobilitato tutti i mezzi”, ha dichiarato il ministro della Salute, Salvador Illa, durante una conferenza stampa. 

Indagini in corso

Le forze armate, nel mentre, sono state incaricate dell'intervento di disinfezione delle case di riposo, dopo che sono state segnalate decine di morti in diversi centri per anziani, in particolare a Madrid e nella regione di Castilla-La Mancha. A seguito delle macabre scoperte degli agenti, sono state aperte indagini per accertare eventuali responsabilità e volte a determinare la gravità dei fatti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Niente da fare per gli anziani malati"

Nel mentre, in Belgio le autorità e l'opinione pubblica si interrogano su una lettera recapitata ai medici dei centri di cura e geriatria ospedaliera. Si tratta di una circolare della Società belga di gerontologia e geriatria nella quale si evidenzia la letalità del Covid-19 per i pazienti più anziani e indeboliti da altre malattie già diagnosticate. Come riportato da alcuni media locali, la circolare precisa che “negli ospedali, non c'è nient'altro che si possa fare per loro se non fornire buone cure palliative di cui possono già beneficiare anche nelle case di cura”. Da qui la raccomandazione di non trasferire in ospedale le persone anziane affette dal virus. “Sarebbe disumano trasportarli in ospedale per farli morire”, si legge nella lettera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In Svezia non c'è la seconda ondata, l'epidemiologo di Stato: "La nostra strategia è sostenibile"

  • "Chiamatemi Principessa", la figlia illegittima del re vuole i titoli. Ma la Casa reale dice no

  • “Salvini marionetta di Putin”, l'alleato di Berlusconi attacca la Lega

  • La Germania ha deciso: il vaccino per il coronavirus sarà volontario

  • I profitti sono cresciuti del 35%, ma Amazon paga solo il 3% di tasse in più

  • Sempre più Tory contro la violazione dei patti sulla Brexit, Cameron quinto ex premier a dire no

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
EuropaToday è in caricamento