rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Attualità

In commercio i ciondoli per proteggersi dalle frequenze 5G, ma sono radioattivi

La scoperta dall'autorità olandese per la sicurezza nucleare: "Non indossateli, potreste avere danni ai tessuti e al Dna"

Dei ciondoli "anti-5G" che vengono venduti con la promessa di proteggere la persona che li indossa dalle onde emesse dalle antenne telefoniche, sono in realtà radioattivi e quindi pericolosi. L'allerta è stata emessa dall'autorità olandese per la sicurezza nucleare e la radioprotezione (Anvs) che ha messo in guardia rispetto a 10 prodotti, tra cui anche "ciondoli quantici" e altri gioielli "a ioni negativi", avvertendo che non dovrebbero essere indossati poiché è stato scoperto che emettono continuamente radiazioni ionizzanti. "L'esposizione alle radiazioni ionizzanti può causare effetti negativi sulla salute", ha affermato l'agenzia per la sicurezza, come riporta il Guardian.

“A causa del potenziale rischio per la salute che rappresentano, questi prodotti di consumo contenenti materiali radioattivi sono quindi vietati dalla legge. Le radiazioni ionizzanti possono danneggiare i tessuti e il Dna e possono causare, ad esempio, una pelle arrossata”, si legge nell'avvertimento. “Su questi prodotti specifici sono stati misurati solo bassi livelli di radiazioni”, ma “tuttavia, chi indossa un prodotto di questo tipo per un periodo prolungato (un anno, 24 ore al giorno) potrebbe esporsi a un livello di radiazioni che supera il rigoroso limite per l'esposizione della pelle”, e per questo “per evitare ogni rischio, l'Anvs invita i proprietari di tali articoli a non indossarli d'ora in poi”.

L'Organizzazione mondiale della sanità afferma che le reti mobili 5G sono sicure e che le loro onde non sono fondamentalmente diverse da quelle dei segnali 3G e 4G. Nonostante ciò, ci sono stati attacchi ai trasmettitori da parte di persone che li ritengono dannosi in diverse parti del mondo. L'anno scorso, 15 Stati membri dell'Ue hanno invitato la Commissione europea ad affrontare una serie di teorie del complotto che avevano portato a questi attacchi. Le teorie del complotto hanno alimentato poi un mercato di dispositivi "anti-5G" che in genere non servono a nulla.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In commercio i ciondoli per proteggersi dalle frequenze 5G, ma sono radioattivi

Today è in caricamento