menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In Romania il centro Ue per la sicurezza informatica

Sorgerà a Bucarest e servirà a sostenere "la creazione di collegamenti tra attori pubblici e privati", ma anche la ricerca nel settore della cybersecurity. Si tratta della prima struttura dell'Unione nel Paese dell'ex blocco sovietico

La città di Bucarest ospiterà il Centro europeo delle competenze industriali, tecnologiche e di ricerca nel campo della sicurezza informatica. Lo ha annunciato il ministero degli Affari esteri romeno in un comunicato. Si tatta della prima struttura dell'Ue con sede in Romania.

"Il ministero degli Affari esteri accoglie con favore la decisione presa dagli Stati membri dell'Ue di collocare a Bucarest la sede del futuro Centro europeo per le competenze industriali, tecnologiche e di ricerca per la cyber sicurezza (Eu Cyber Center), a seguito della procedura di voto svoltasi su 9 dicembre a Bruxelles", si legge in una nota. Secondo il ministero, la decisione "ha un valore storico" ed è "ancora più rilevante" nel contesto di una "forte" concorrenza tra diversi Stati membri. "La decisione di collocare il Centro europeo nel campo della sicurezza informatica a Bucarest riconosce il fermo impegno della Romania a consolidare il progetto europeo e le competenze speciali che il nostro Paese ha nel campo della sicurezza digitale e informatica", sostiene il ministero.

Il know how rumeno nell'informatica

Il Cyber Center sarà "una struttura chiave" nel contesto degli sforzi a livello dell'Ue per creare un ecosistema europeo di sicurezza informatica. Il centro svolgerà un ruolo importante nel sostenere la creazione di collegamenti tra attori pubblici e privati nel settore, il mondo accademico e l'industria dell'Ue, garantendo nel contempo il coordinamento tra i centri nazionali di sicurezza informatica negli Stati membri. Il centro agirà anche per stimolare la ricerca e l'innovazione tecnologica al fine di rafforzare la cyber security all'interno dell'Unione europea. La Romania ha sviluppato negli ultimi anni una crescita interessante in questo settore: proprio a Bucarest sorge una delle società europee più in crescita, la Bitdefender.

L'istituzione del centro è stata lanciata dalla Commissione europea nel 2018, in discussione anche durante la presidenza romena del Consiglio Ue. Gli Stati membri hanno deciso di lanciare un concorso generale per stabilire la sede di questo centro dei Paesi interessati hanno presentato le domande entro il 6 novembre. Belgio (Bruxelles), Germania (Monaco di Baviera), Lituania (Vilnius), Lussemburgo (Lussemburgo), Polonia (Varsavia), Spagna (Leon) e Romania (Bucarest) hanno partecipato alla competizione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

EuropaToday è in caricamento