Domenica, 25 Luglio 2021
Attualità

Catalogna, vincono gli indipendentisti. Puigdemont: “E' la sconfitta di Rajoy”

Il fronte guidato dal partito dell'ex presidente della Generalitat ottiene 70 seggi, in lieve flessione rispetto al 2015. Ma ha i numeri per governare. Prima forza politica gli unionisti di Ciudadanos guidati dalla 31enne “andalusa” Arrimadas

Il fronte indipendentista ha vinto le elezioni in Catalogna. Anche se i seggi si sono ridotti rispetto al 2015 e per la prima volta un partito unionista, Ciudadanos, ha ottenuto il massimo dei voti, la coalizione guidata da Junts per Catalunya dell'ex presidente Carles Puigdemont potrà contare su 70 seggi, due in più del minimo per governare.   

"E un risultato indiscutibile" ha detto Puigdemont dal suo “luogo d'esilio”, Bruxelles. "La repubblica catalana - ha aggiunto - ha battuto la monarchia sull'articolo 155", ovvero l'articolo della Costituzione spagnola che ha consentito a Madrid di assumere il controllo della Catalogna dopo il referendum sull'indipendenza dello scorso fine ottobre. Il premier Mariano "Rajoy è stato sconfitto", ha rimarcato Puigdemont mentre nella sala dove ha tenuto la conferenza stampa venivano intonati cori che invocavano la "libertà per i prigionieri politici", come Oriol Junqueras, leader di Esquerra repubblicana, la “seconda gamba” del fronte indipendentista. 

Junts per Catalunya e Esquerra repubblicana hanno ottenuto rispettivamente 34 e 32 seggi, a cui si aggiungono i 4 del Cup, che portano il numero complessivo del fronte indipendentista a 70, due in più del minimo necessario per governare. 

Il partito più votato, comunque, è stato Ciudadanos, alleato di governo del premier spagnolo Rajoy e guidato dalla giovane Arrimadas, andalusa ma da un decennio in Catalogna: per loro 37 seggi, contro i 25 ottenuti nel 2015. Un vero e proprio exploit che compensa il crollo del Partito popolare di Rajoy, sceso a 3 seggi contro gli 11 di due anni fa. Reggono i socialisti, con 17 seggi, e Podemos, con 8. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catalogna, vincono gli indipendentisti. Puigdemont: “E' la sconfitta di Rajoy”

Today è in caricamento