Sabato, 25 Settembre 2021
Lavoro

Una piattaforma IT per sviluppare prodotti intelligenti, il progetto del Politecnico finanziato dall'Ue

Manutelligence, che ha ricevuto 4,2 milioni di euro di fondi Horizon2020, mira ad aiutare le imprese a migliorare la propria produzione

Aiutare le imprese a sviluppare prodotti intelligenti e servizi integrati attraverso una piattaforma IT collaborativa e modulare. A questo scopo è partito nel febbraio 2015 il progetto del Politecnico di Milano Manutelligence, finanziato dall'Unione europea con 4,2 milioni di euro dal programma di ricerca comunitario Horizon2020.

L'università ha fatto un bilancio di questo progetto che si avvia alla sua conclusione e che, spiega l'Ateneo, "integra il ciclo di vita del prodotto con il ciclo di vita del servizio e connette i dati raccolti tramite le tecnologie IoT". I dati disponibili, continua il Politecnico, "permettono di misurare in modo ottimale i fattori di costo e sostenibilità legati al prodotto-servizio attraverso il calcolo del Life Cycle Cost e del Life Cycle Assessment", in modo da permettere "ai progettisti di avere accesso alla conoscenza e ai dati generati lungo tutto il ciclo di vita del prodotto-servizio".

L'integrazione della tecnologia IoT nei cosiddetti prodotti intelligenti, infatti, permette di avere accesso a dati e informazioni che prima risultavano difficilmente reperibili. "L'accesso a questi dati genera un nuovo tipo di conoscenza perché permette ai progettisti di monitorare e di capire come i prodotti vengano realmente utilizzati dal consumatore", conclude il Politecnico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una piattaforma IT per sviluppare prodotti intelligenti, il progetto del Politecnico finanziato dall'Ue

Today è in caricamento