Giovedì, 21 Ottobre 2021
Lavoro

Uso dei dati dei piccoli commercianti, Ue apre indagine preliminare su Amazon

L'Ue vuole vedere chiaor sul colosso Usa. Il sospetto è che utilizzi le informazioni degli esercenti sulla sua piattaforma per sfruttarli a proprio vantaggio

La commissaria alla Concorrenza, Margrethe Vestager, ha annunciato che l'Antitrust Ue ha avviato un'indagine "preliminare" sull'uso dei dati da parte di Amazon, nella sua doppia qualitaà di piattaforma di commercio elettronico per altri venditori e di venditore diretto. "La questione riguarda i dati", ha spiegato Vestager durante una conferenza stampa. In particolare la Commissione sta valutando se Amazon utilizzi i dati dei piccoli commercianti ospitati sulla sua piattaforma per sfruttarli a proprio vantaggio.

"Se Amazon prende i dati dai piccoli commercianti, cosa che puo' essere assolutamente legittima perché migliora il suo servizio ai piccoli commercianti, puo' usare questi dati anche per i propri calcoli" per capire "quello che vuole la gente, che tipo di offerta vuole ricevere, cosa li spinge a comprare cosa", ha spiegato Vestager. "Stiamo raccogliendo informazioni sulla questione. Abbiamo inviato questionario ai partecipanti del mercato", ma "non c'è conclusione" e "non abbiamo aperto formalmente il caso", ha detto la commissaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uso dei dati dei piccoli commercianti, Ue apre indagine preliminare su Amazon

Today è in caricamento