Amazon lancia la sua farmacia online (per ora solo negli Usa)

La multinazionale mira a scardinare un mercato da 300 miliardi di dollari mettendo in vendita farmaci con prescrizione medica per i clienti sopra i 18 anni. E assicura sconti per chi non è coperto dall'assiccurazione sanitaria

Per ora è solo negli Usa, ma non è detto che un domani non arrivi anche in Europa: Amazon è entrata ufficialmente nel mercato della vendita dei farmaci con obbligo di prescrizione. La società di e-commerce offrirà a partire da questa settimana e in 45 Stati americani il servizio Amazon Pharmacy, consentendo ai clienti di ordinare farmaci soggetti a prescrizione medica per la consegna a casa, consegna che sarà gratuita per gli abbonati Prime.

L'acquisizione di PillPack

La multinazionale di Jeff Bezos lavora al servizio da diversi anni e, come parte di questo progetto, aveva acquistato PillPack nel 2018. Il settore è notoriamente complesso e competitivo negli Stati Uniti, ricorda la Cnbc, e Amazon Pharmacy è stato costruito in parte sulle infrastrutture di PillPack, compresi i software, i centri di distribuzione e i rapporti con le compagnie assicurative.

Garanzia sulle prescrizioni 

Amazon afferma di disporre di strumenti per verificare che un medico abbia ordinato legittimamente ogni prescrizione e per reprimere potenziali frodi. I clienti saranno in grado di monitorare la consegna delle loro prescrizioni proprio come possono con qualsiasi altro ordine Amazon. Il servizio non vale per gli oppioidi. I clienti di età superiore ai 18 anni avranno accesso al servizio di farmacia che accetterà la maggior parte delle forme di assicurazione, ma offrirà sconti anche per le persone senza assicurazione.

Un mercato da 300 miliardi

Quello annunciato oggi è il maggior investimento mai fatto in questo tipo di mercato, che negli Usa vale 300 miliardi di dollari. L'arrivo di Amazon minaccia le tradizionali catene di farmacie come Cvs e Walgreens, così come altri retailer che offrono la vendita di farmaci, come Walmart. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Dal 1 gennaio basterà un ritardo di pagamento di 100 euro per finire nella blacklist delle banche”

  • Bimba di 2 anni uccisa dalla polizia, mobilitazione internazionale per chiedere giustizia

  • George Clooney attacca Orban: “In Ungheria solo rabbia e odio”. La replica: “Consigliato da Soros”

  • Sci, Austria contro l'Italia: "Nostri impianti resteranno aperti, se Ue ci obbliga ci risarcisca"

  • Dopo il confinamento la Francia vede la fine del tunnel. In Spagna a gennaio partono le vaccinazioni

  • Neonazismo e antisemitismo: si dimette l'alleato olandese di Giorgia Meloni

Torna su
EuropaToday è in caricamento