rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Inflazione e lavoro

Ferrovieri britannici rifiutano l’aumento in busta paga e convocano un nuovo sciopero

L’azienda statale Network Rail aveva proposto un incremento salariale del 4%. Un’offerta ritenuta “irriverente” dalle sigle sindacali che hanno annunciato un’altra mobilitazione

Dopo lo storico sciopero del mese scorso, il più vasto degli ultimi trent’anni, le ferrovie britanniche il 27 luglio si fermeranno nuovamente. Il sindacato Rail, Maritime and Transport (Rmt) ha infatti convocato una un’altra mobilitazione dopo il fallimento dei negoziati con la Network Rail. 

La società statale britannica che gestisce la rete ferroviaria della Gran Bretagna, nel tentativo di placare l’ira dei lavoratori per i salari inadeguati al costo della vita appesantito dall’inflazione, ha offerto un aumento salariale del 4% per tutto il 2022, seguito da un altro possibile incremento del 4% l'anno prossimo se i lavoratori avessero accettato i cambiamenti nelle condizioni di impiego. Una proposta ritenuta “irriverente” dalle sigle sindacali che hanno annunciato il nuovo sciopero.

E così i 40mila iscritti del sindacato Rmt la settimana prossima incroceranno le braccia per 24 ore, forse assieme ad altri due sindacati ferroviari che stanno valutando di unirsi alla mobilitazione. Lo sciopero dei ferrotranviari, inoltre, andrà a complicare il difficile quadro dei viaggi estivi, già messi a repentaglio dai frequenti stop al traffico aereo per vertenze analoghe. 

Caos aerei, indennizzi fino a 600 euro per voli cancellati e scioperi

I membri della Rmt avevano organizzato tre giorni di scioperi a fine giugno che avevano bloccato gran parte della rete britannica. Il nuovo sciopero infrasettimanale previsto coincide con un giorno in cui il numero dei passeggeri è generalmente più alto per il traffico ferroviario pendolare dall'aumento del lavoro da casa durante la pandemia. La mobilitazione si scontra anche con l'inizio delle vacanze scolastiche e le vacanze estive, e il Network Rail e il governo hanno avvertito che potrebbe influenzare la cerimonia di apertura dei Giochi del Commonwealth a Birmingham prevista per il giorno successivo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferrovieri britannici rifiutano l’aumento in busta paga e convocano un nuovo sciopero

Today è in caricamento