Uova contaminate, il Fipronil non sarà vietato. M5s: “L'Ue si piega alle multinazionali”

Lo ha comunicato la Commissione europea risponendo a una interrogazione dell'eurodeputato Pedicini. Che attacca: “Si tratta di una sostanza tossica per la salute, assurdo”

EPA/FILIP SINGER

Questa estate diversi lotti di uova furono ritirati dagli scaffali dei supermercati perché contaminate da una sostanza tossica, il Fipronil. Si tratta di un'insetticida usato in veterinaria contro i parassiti degli animali domestici e il cui impiego è vietato negli allevamenti di animali della catena alimentare in tutta l’Unione europea. Come fini' nelle uova è un mistero ancora tutta da svelare. Ma in tanti hanno chiesto che, per precauzione e per tutelare la salute umana, il Fipronil venisse tolto dal mercato. Una richiesta avanzata direttamente alla Commissione Ue dall'eurodeputato del M5s Piernicola Pedicini. Ma la risposta di Bruxelles è stata negativa: l'insetticida non sarà vietato.

“La Commissione europea dimostra tutta la sua incapacità a prendere decisioni che tutelano la salute dei cittadini – attacca Pedicini – Nella risposta alla mia interrogazione, l'Esecutivo Ue dice di non vedere la necessità di revocare l'attuale autorizzazione del Fipronil come medicinale veterinario e biocida, considerato che le informazioni disponibili indicano che il rischio per la salute pubblica collegato ai residui di questa sostanza nelle uova e nelle carni provenienti da galline ovaiole è risultato molto basso ed è stato rapidamente contenuto”.

La stessa Commissione Ue ammette: “È tuttavia di primaria importanza - si legge nella risposta all'interrogazione - garantire che siano adottate tutte le misure necessarie per prevenire e individuare l'uso illegale di medicinali veterinari e di biocidi, compreso il Fipronil. È noto che il Fipronil può avere effetti nocivi sul sistema nervoso centrale, sul fegato e sulla tiroide, in funzione della dose e della durata di esposizione". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per Pedicini si tratta di “un'assurdità. La Commissione ammette che questo insetticida provoca danni alla salute umana, ma decide di non fare nulla. Quali interessi stanno tutelando? Quelli delle multinazionali?”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Per l'Ue anche l'Italia è zona rossa: si salva solo la Calabria (che però perde il "bollino" verde)

  • Svezia sicura della sua strategia, elimina anche le restrizioni per anziani e vulnerabili

  • L'Olanda manda i malati di Covid in Germania: "Nelle terapie intensive solo 200 posti ancora liberi"

  • Dopo la Brexit il Regno Unito pensa di espellere i senzatetto stranieri

  • La Corte Ue "salva" il taglio dei vitalizi agli eurodeputati italiani

  • Si rifiuta di stringere la mano alle donne. Negata cittadinanza a medico libanese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
EuropaToday è in caricamento