Addio alle cannucce di plastica e spazio al cartone: la svolta verde di McDonald's passa tra le labbra

Cannucce di cartone invece che di plastica, la sperimentazione parte a settembre dai fast food belgi di Bruxelles e Namur. Se funzionerà, verrà estesa a tutto il gruppo

MATTEO BAZZI/ANSA

Via la plastica e spazio al cartone: la rivoluzione delle cannucce parte a settembre nei McDonald's di Bruxelles e Namur, la capitale della Vallonia. Le cannucce, che saranno date ai clienti solo su loro richiesta, cambieranno così di sostanza, da quelle classiche in polimeri, assai difficili da smaltire, a quelle innovative in cartone, di facile riciclaggio.

La misura, ha annunciato il CEO di McDonald's Belgio Stephan De Brouwer, sarà un test valido per l'intero gruppo, cioè potrebbe essere esportata a tutti ristoranti del gruppo, ed è il frutto delle discussioni sviluppate con il Ministero dell'Ambiente e l'assessorato della regione di Bruxelles e della Vallonia. Il test, inoltre, non dovrebbe essere solo valido per il gigante dei fast food ma anche per lo stesso Belgio, allo studio del governo ci sarebbe infatti l'idea di proibire su tutto il Paese l'utilizzo delle cannucce in plastica. 

Svolta verde per McDonald's?

La decisione di passare al cartone per le cannucce si inserisce all'interno della serie di iniziative prese negli ultimi anni da McDonald's per migliorare le proprie performance in termini di sviluppo sostenibile e viene dopo la decisione di usare l'elettricità proveniente da fonti rinnovabili, il potenziamento degli obiettivi ed i sistemi di riciclaggio. Parallelamente alla cannucce verrà lanciata una campagna di sensibilizzazione rivolta ai clienti ed al personale e finalizzata a diffondere le buone pratiche di riciclaggio. Iniziative che provano a migliorare l'immagine di un gruppo messo all'angolo dalle iniziative anti-obesità e per il miglioramento degli standard alimentari

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Dal 1 gennaio basterà un ritardo di pagamento di 100 euro per finire nella blacklist delle banche”

  • Bimba di 2 anni uccisa dalla polizia, mobilitazione internazionale per chiedere giustizia

  • George Clooney attacca Orban: “In Ungheria solo rabbia e odio”. La replica: “Consigliato da Soros”

  • Sci, Austria contro l'Italia: "Nostri impianti resteranno aperti, se Ue ci obbliga ci risarcisca"

  • Dopo il confinamento la Francia vede la fine del tunnel. In Spagna a gennaio partono le vaccinazioni

  • Neonazismo e antisemitismo: si dimette l'alleato olandese di Giorgia Meloni

Torna su
EuropaToday è in caricamento