rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Energia

Gazprom: "Le riserve di gas non basteranno all'Europa per superare l'inverno"

Lo scrive in una nota il gigante del metano russo

Le riserve massime di gas nelle strutture di stoccaggio nei grandi Paesi europei "non garantiscono" di superare in modo "affidabile" la stagione invernale. Lo scrive in una nota Gazprom.

Secondo Gas Infrastructure Europe, al 13 novembre, sono stati pompati nei gasdotti in Europa 69,7 miliardi di metri cubi di gas. Allo stesso tempo, spiega il colosso russo del gas, "il carico sugli impianti di stoccaggio in Europa sarà più elevato rispetto agli anni precedenti a causa delle modifiche logistiche e delle fonti di approvvigionamento di gas al mercato europeo". "Va notato - aggiunge - che alcuni Paesi hanno già iniziato a utilizzare le riserve di gas degli impianti di stoccaggio".

Lo ha fatto l'Italia, per esempio, che oggi ha prelevato dallo stoccaggio 53,1 milioni di metri cubi. Ma al netto di questi prelievi, resta il fatto che il livello delle riserve nei Paesi Ue è elevato, anche grazie alle temperature particolarmente miti di inizio autunno. La combinazione di questi fattori ha portato a un progressivo calo dei prezzi. Calo che però sembra essersi interrotto con l'arrivo del freddo e i timori per le forniture di gnl: negli ultimi due giorni i prezzi sono tornati a salire. Alla borsa di Amsterdam si aggira intornao ai 126 euro al megawattora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gazprom: "Le riserve di gas non basteranno all'Europa per superare l'inverno"

Today è in caricamento