Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tajani: “In Siria si sta perdendo l’umanità. Non perdiamo la nostra”

L'offensiva sulla Ghouta orientale ha portato a più di mille morti e migliaia di feriti. "Fermare la spirale di violenza"

 

In apertura della sessione di Strasburgo, il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani ha chiesto che la risoluzione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite sulla Siria sia attuata senza indugio. L'offensiva sulla Ghouta orientale ha portato a più di mille morti e migliaia di feriti, ha detto il presidente, che ha aggiunto che la spirale della violenza fa temere il peggio e che tutte le parti devono assumersi le proprie responsabilità, compresi i garanti del processo di Astana.

IlpPresidente Tajani ha poi lanciato un appello affinché la risoluzione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite sia attuata immediatamente. È necessario un cessate il fuoco duraturo, affinché i feriti e i malati possano essere evacuati e deve essere trovata rapidamente una soluzione politica per portare a termine con successo il processo di Ginevra, ha affermato.

“In Siria si sta perdendo l’umanità. Non perdiamo la nostra”, ha concluso Tajani.

Potrebbe Interessarti

Torna su
EuropaToday è in caricamento