Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Merkel vede Gentiloni: "Addio rigore? Solidarietà sì, ma serve disciplina"

La cancelliera tedesca sul "presunto" cambio di passo sulle politiche di austerity

 

"In Europa siamo in una fase nuova, dove c'è crescita in tutti i Paesi e un calo della disoccupazione. Non credo che torneremo nella brutta fase di prima", ora serve "solidarietà" ma senza dimenticare "la disciplina. Restando chiari i principi della stabilità, dobbiamo avanzare sulla crescita e l'innovazione". Lo ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel in conferenza stampa al termine dell'incontro con il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni. Parole che in qualche modo smorzano gli entusiasmi di chi, Italia in testa, vede nella Grosse koalition con i socialdemocratici la possibilità di un cambio di passo tedesco ed europeo rispetto alle politiche di rigore fin qui attuate. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
EuropaToday è in caricamento