rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Sono un soldato / Polonia

Vacanze pagate dallo Stato, ma nell'esercito: così la Polonia 'arruola' i cittadini

Il ministero della Difesa offre a 8mila polacchi l'opportunità di imparare tecniche di sopravvivenza e combattimento ravvicinato durante le ferie

Siete stanchi di passare le vostre vacanze durante il periodo invernale a guardare film su Netflix? Volete fare qualcosa di un po' più emozionante? Il ministero della Difesa polacco ha la soluzione perfetta: il programma di addestramento natalizio "Allenati con l'esercito". Un'opportunità di training volontario rivolta a persone di età compresa tra i 15 e i 65 anni. Il programma mira a fornire competenze militari e un po' di "avventura" ai cittadini, oltre a incoraggiare un maggior numero di persone a entrare nelle forze armate.

La prima edizione di questo programma, svoltasi lo scorso ottobre e novembre, ha registrato un maggior numero di candidati rispetto ai posti disponibili. Per questa seconda edizione, il numero di posti è stato raddoppiato, con oltre 8mila posizioni disponibili presso 31 sedi militari in tutto il Paese. L'addestramento avrà luogo il sabato da metà gennaio a fine febbraio, durante le ferie invernali in Polonia (si tratta di un periodo di due settimane in cui sono chiuse le scuole e che varia da regione a regione). Le sessioni saranno disponibili gratuitamente e dureranno otto ore, durante le quali gli istruttori militari insegneranno l'utilizzo delle armi, le tecniche di sopravvivenza di base, il combattimento ravvicinato e il primo soccorso. Il ministero della Difesa ha twittato che "Allenati con l'esercito" è "un tempo ben speso ma anche un'avventura!".

Secondo il ministro Mariusz Blaszczak, ogni sessione di addestramento terminerà con un falò per fare il punto della giornata. Il politico ha affermato che non nascondono il fatto che uno degli obiettivi del programma sia "incoraggiare tutti coloro che ancora non hanno deciso cosa fare in futuro a prestare servizio nell'esercito polacco".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vacanze pagate dallo Stato, ma nell'esercito: così la Polonia 'arruola' i cittadini

Today è in caricamento