Sabato, 13 Luglio 2024
Diritti

"Gli uomini si impegnino di più a casa, solo così ci può essere parità per le donne sul lavoro"

L'appello di Floriana Notarangelo (Barilla) nel corso dell'evento promosso dall'associazione Valore D e dall'eurodeputata Patrizia Toia al Parlamento Ue

 "In Europa la condizione delle donne è ancora molto difficile", e l'Italia non è, purtroppo, da meno. "Soltanto il 50% delle donne ha una professione e quelle che lavorano guadagnano mediamente il 20% in meno rispetto all'uomo a parità di mansioni e di orario e poi, ovviamente, dopo il secondo figlio molte donne rinunciano al proprio impiego". Queste le parole dell'eurodeputata dem Alessandra Moretti, presente alla conferenza di Valore D 'Parità per una nuova ripresa responsabile - Il Pnrr abilitatore dell'empowerment femminile per un nuovo modello di crescita equo, sostenibile ed inclusivo' che si è tenuta in Parlamento europeo.

Partnership tra pubblico e privato, conciliazione tra tempi di vita e di lavoro per le donne e recruitment mirato: sono solo alcuni dei temi affrontati dai rappresentanti di alcune aziende e da Valore D, che da 15 anni si impegna per favorire ambienti professionali senza discriminazioni di alcun genere.

L'associazione ha presentato una guida sul tema dell'empowerment femminile che raccoglie oltre 430 buone pratiche aziendali. Il lavoro, realizzato in collaborazione con il Boston Consulting Group (Bcg), ha coinvolto le quasi 350 aziende associate a Valore D che si impegnano per attuare le buone pratiche volte a favorire l'uguaglianza di genere. L'appuntamento è stato ospitato dall'eurodeputata dem Patrizia Toia. Presenti anche Tiziana Beghin del Movimento 5 Stelle e Nicola Danti di Italia Viva.

"Una leva importantissima" per la parità di genere, ha detto Floriana Notarangelo, Chief Diversity & Inclusion Officer di Barilla, "è migliorare la responsabilità di cura tra uomini e donne in famiglia per poter poi migliorare anche nei luoghi di lavoro perché non c'è e non ci può essere gender equality al lavoro se non c'è gender equality a casa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Gli uomini si impegnino di più a casa, solo così ci può essere parità per le donne sul lavoro"
Today è in caricamento