rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Diritti per gli stranieri / Germania

Germania, ottenere la cittadinanza tedesca sarà più facile

Il tempo di residenza necessario per diventare cittadini tedeschi verrà ridotto da otto a cinque anni

"Chi vive e lavora stabilmente in Germania deve anche poter votare ed essere eletto, deve far parte del nostro paese, con tutti i diritti e i doveri che ne conseguono. E questo indipendentemente dall'origine, dal colore della pelle o dalla confessione religiosa". Lo ha detto pubblicamente oggi a Berlino il cancelliere tedesco Olaf Scholz, ribadendo poi il concetto sui social. Il cancelliere tedesco dimostra così di voler accogliere gli stranieri che lavorano e portano benessere alla nazione.

Olaf Scholz riforma cittadinanza

Con queste dichiarazioni Scholz intende sostenere l'imminente riforma della legge sull'acquisizione della cittadinanza tedesca per gli stranieri. La ministra tedesca dell'Interno, Nancy Faeser, prevede infatti un nuovo meccanismo che faciliterà la naturalizzazione degli stranieri in Germania. Se finora ci vogliono otto anni di residenza stabile e legale sul territorio federale tedesco per la naturalizzazione, con questa nuova legge potrebbero volercene solo cinque (talvolta addirittura tre). Previsti anche tempi più brevi per l'acquisizione della cittadinanza per i figli di immigrati, la rimozione degli ostacoli alla doppia cittadinanza e percorsi semplificati per la naturalizzazione delle persone over 67. La riforma verrà discussa questo mercoledì nel gabinetto di governo.

Nel paese c’è però anche chi non vede di buon occhio questo tipo di riforma. Tra questi i liberali Fdp della coalizione di maggioranza e l'opposizione Cdu-Csu. La ministra dell’Interno ha risposto alle critiche dichiarando che i cristiano-democratici devono "finalmente arrivare nel 21° secolo".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Germania, ottenere la cittadinanza tedesca sarà più facile

Today è in caricamento