rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Il nuovo regolamento

Le banche dovranno garantire bonifici in 10 secondi e senza sovraccosti

Via libera del Parlamento europeo alle nuove norme per i pagamenti istantanei

Il Parlamento europeo ha dato il via libera regolamento sui pagamenti istantanei, un pacchetto di nuove norme che prevedono l'obbligo per le banche di garantire che i bonifici arrivino sui conti dei clienti entro 10 secondi da quando sono stati effettuati dal pagatore, anche durante il weekend.

Questo tipo di operazioni viene già fornito da diversi istituti, ma spesso a un costo notevolmente superiore a quello dei normali bonifici. In base alle nuove regole, le banche e gli altri fornitori di servizi di pagamento non potranno addebitare ai clienti costi per i bonifici istantanei superiori a quello delle normali operazioni di trasferimento di denaro in euro. Tali norme si attuano indipendentemente dall'ora e dal giorno dell'operazione.

Per quanto riguarda la sicurezza, i fornitori di pagamenti istantanei dovranno verificare che l'Iban e il nome del beneficiario siano corretti, in modo da evitare possibili errori o frodi prima che venga effettuata una transazione. Questo requisito si applicherà anche ai bonifici regolari.

I pagamenti istantanei, sostiene la Commissione europea, offrono soluzioni veloci e convenienti per i cittadini nelle situazioni quotidiane, come ricevere tempestivamente fondi in caso di emergenza o suddividere immediatamente i costi condivisi in vari contesti sociali. Migliorano inoltre la gestione dei flussi di cassa per le pubbliche amministrazioni e le imprese, in particolare le Pmi, consentono agli enti di beneficenza e alle ong di accedere rapidamente ai fondi e incoraggiano le banche a sviluppare servizi e prodotti finanziari innovativi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le banche dovranno garantire bonifici in 10 secondi e senza sovraccosti

Today è in caricamento