Uomo e donna al lavoro: l'Italia nel triangolo delle Bermuda della diseguaglianza

Italia, Spagna e Francia sono i paesi Ue in cui si registra una più alta percezione della diseguaglianza sul posto di lavoro. La politica? Una cosa da uomini.

© European Union 2017 - Source : EP.

Parità uomo-donna sul posto di lavoro? Per gli italiani è una chimera. Il Belpaese è infatti stabilmente in fondo alla classifica dei Paesi Ue nella speciale lista della percezione di uguaglianza tra uomo e donna sul posto del lavoro. Peggio di noi fanno solo altri due Paesi, Spagna e Francia: il triangolo delle Bermuda della diseguaglianza è nel Mediterraneo.

Italia, Spagna e Francia: dove c'è meno uguaglianza

A fornire questa fotografia tetra dell'Italia è l'ultimo Eurobarometro, presentato lunedì 20 novembre, in cui solo il 41% degli intervistati italiani - interviste realizzate a giugno - ha dichiarato che l'uguaglianza di genere è cosa fatta sul lavoro. Si tratta di una della percentuali più bassa in tutti i Paesi Ue, solo davanti agli spagnoli con il 32% e, ultimi, i francesi al 29%. Dall'altro lato della classifica Finalndia, Grecia e Danimarca, con, rispettivamente, il 70%, il 69% ed il 68% degli intervistati che considerano la parità un dato acquisito sul lavoro.

L'Italia si ritrova ancora nel trio di coda per quanti ritengono che ci sia uguaglianza tra uomo e donna nelle posizioni di leadership, solo il 35% degli intervistati, seguita di nuovo da Spagna, 27%, e Francia, 25%. "Italia, Spagna e Francia", si legge nell'Eurobarometro, "sono di gran lunga i paesi con una peggior percezione sul raggiungimento dell'uguaglianza di genere". Gli italiani sono inoltre tra i meno coscienti che esista una legge che obbliga a garantire pari salari per pari lavoro tra uomo e donna, non lo sa il 21% degli intervistati. Quanto a questo tipo di ignoranza sono i quinti nella Ue, peggio fanno solo Bulgaria, Estonia, Regno Unito e Malta. 

La politica? Una cosa da uomini

E se poi si passa dal lavoro alla politica, il discorso non cambia: per il 77% degli italiani la gestione della cosa pubblica è una cosa da uomini. Hanno una visione più 'maschilista' della politica solo gli ungheresi, con l'82%. 

Quanto alle divergenze di salari in Italia, secondo il rapporto presentato dall'ufficio di statistica europeo a marzo, la differenza è limitata nel pubblico, un 2,9% in meno per le donne, ma schizza nel privato, con un -19%. Con 6 Paesi Ue che fanno comunque peggio di noi, Repubblica Ceca, Slovacchia, Germania, Olanda, Portogallo e Cipro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

PIano d'azione della Commissione, ma senza obblighi

Per provare a cambiare questo panorama, la Commissione europea ha lanciato un Piano d'azione per il 2018 e il 2019 che mira ad affrontare il problema del divario retributivo di genere, il problema, assicura la Ces, la Confederazione europea dei sindacati, è che "servono obblighi legalmente vincolanti", cosa che Bruxelles si è ben guardata da imporre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Per l'Ue anche l'Italia è zona rossa: si salva solo la Calabria (che però perde il "bollino" verde)

  • Svezia sicura della sua strategia, elimina anche le restrizioni per anziani e vulnerabili

  • L'Olanda manda i malati di Covid in Germania: "Nelle terapie intensive solo 200 posti ancora liberi"

  • Dopo la Brexit il Regno Unito pensa di espellere i senzatetto stranieri

  • La Corte Ue "salva" il taglio dei vitalizi agli eurodeputati italiani

  • Si rifiuta di stringere la mano alle donne. Negata cittadinanza a medico libanese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
EuropaToday è in caricamento