Un "AirBnb" dello Stato per rilanciare il turismo: la proposta della Francia

Parigi punta a tagliare i servizi di intermediazione per gestire tutte le necessità dei visitatori e fornirgli informazioni sui luoghi in cui dormire, mangiare, ma anche su musei e altre attrazioni

Foto Ansa - EPA/MOHAMMED BADRA

Per le nostre vacanze siamo sempre più abituati a utilizzare le piattaforme digitali per pianificare i nostri viaggi. Cerchiamo posti in cui dormire con Booking.com o Airbnb, selezioniamo ristoranti e luoghi di svago con Tripadvisor e così via.

Il piano di Macron

Per rilanciare il turismo la Francia di Emmanuel Macron sta pensando di lanciare un servizio online che punta a tagliare fuori tutti questi intermediari e “riappropriarsi di un collegamento diretto” con i viaggiatori ha spiegato Eric Lombard, il capo della Cassa depositi e prestiti del Paese, l'organismo che avrà un ruolo centrale nel piano da 18 miliardi annunciato dal premier Edouard Philippe per sostenere il settore turistico. "Questo settore è stato ampiamente disintermediato dalle grandi piattaforme statunitensi, Airbnb, Booking.com", e ormai “ci abbiamo fatto l'abitudine”, ha spiegato Lombard parlando a Bfm Tv.

Una piattaforma francese

Per questo, ha continuato "stiamo lavorando per creare una piattaforma che faccia in modo che il turista tedesco che arriva a Colmar possa sapere dove sono birrifici, a che ora apre il museo di Issenheim" e cose del genere. A chi ne avrà bisogno dovrà essere messo a disposizione "un accesso molto ampio a tutta la nostra offerta turistica, che è assolutamente meravigliosa”, e questo deve essere fatto “su una piattaforma gestita da noi in Francia”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In Svezia non c'è la seconda ondata, l'epidemiologo di Stato: "La nostra strategia è sostenibile"

  • "Chiamatemi Principessa", la figlia illegittima del re vuole i titoli. Ma la Casa reale dice no

  • “Salvini marionetta di Putin”, l'alleato di Berlusconi attacca la Lega

  • La Germania ha deciso: il vaccino per il coronavirus sarà volontario

  • I profitti sono cresciuti del 35%, ma Amazon paga solo il 3% di tasse in più

  • Sempre più Tory contro la violazione dei patti sulla Brexit, Cameron quinto ex premier a dire no

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
EuropaToday è in caricamento