rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Lavoro

Prestiti al posto delle borse di studio: ora gli studenti olandesi hanno un debito di 25 miliardi

La cifra è aumentata anche causa della pandemia. Che ha fatto aumentare le iscrizioni all'università. E le richieste alle banche

Certo, tutto è cominciato quando il governo ha sostituito le borse di studio con prestiti d'onore. Ma anche la pandemia ha contribuito: in tanti, anziché scegliere altre strade, anno sabatico compreso, si sono iscritti all'università. E cosi', complice anche l'eliminazione degli esami di maturità che ha portato a un tasso di promozione più alto, l'Olanda si è ritrovata con un boom di iscrizioni ai suoi atenei. Il che, nel più friugale dei Paesi Ue, dove ormai sussidi e agevolazioni per gli alunni sono riservati alle fasce più povere, si è tradotto in un record del debito studentesco, che ha raggiunto la cifra record di 24,4 miliardi di euro, 1,6 miliardi in più rispetto al 2020, ovvero un aumento del 7 per cento. 

Secondo i nuovi dati pubblicati dal centro nazionale di statistica olandese circa 1,6 milioni di persone (studenti in corso e neo laureati) hanno ora un prestito da restituire, un aumento di 100mila euro rispetto al 2020. Il debito studentesco totale è in aumento costante da diversi anni, ed è raddoppiato rispetto al 2015, anno in cui furono abolite le borse di studio,a eccezion fatta per quelle riservare agli studenti più poveri, e fu creato il sistema dei prestiti, spiega Nos. I soldi risparmiati con l’abolizione dei sussidi sono stati investiti nella qualità dell'educazione, ma questa strategia potrebbe non essere la migliore e l’esecutivo potrebbe, in un futuro non troppo lontano, fare marcia indietro, dato che i quattro i partiti attualmente in trattative per formare un nuovo governo vorrebbero una revisione del sistema attuale.

Per quanto riguarda il debito medio per studente, è rimasto stabile intorno ai 15mila euro, dopo essere stato in costante aumento negli ultimi anni. Unica eccezione riguarda la fascia d'età compresa tra i 25 e i 30 anni, nella quale si è effettivamente registrato un aumentato del 5 per cento rispetto allo scorso anno. L'aumento in questa fascia è compensato dalla diminuzione del 30 per cento nei giovani con meno di 20 anni. Mentre il debito medio per i 20-25 anni è rimasto invariato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prestiti al posto delle borse di studio: ora gli studenti olandesi hanno un debito di 25 miliardi

Today è in caricamento