In un mese 5mila italiani hanno perso il lavoro

Secondo l'Eurostat, tra marzo e aprile nel Belpaese è cresciuta la disoccupazione, soprattutto giovanile. Nel resto dell'Ue il trend inverso: oltre 100mila nuovi occupati

Tra marzo e aprile l'Italia ha circa 5mila occupati in meno. Un dato in controtendenza con il resto dell'Ue, dove l'occupazione è in crescita, con un saldo positivo di 100mila unità. E' quanto emerge dagli ultimi dati Eurostat, che confermano il Belpaese al terzultimo posto per tasso di disoccupazione in Europa, dopo Grecia e Spagna. 

In realtà, in termini prettamente statistici, il tasso italiano resta invariato al 10,2%. Il calo di occupati, infatti, è leggero ed è trainato soprattutto dall'aumento della disoccupazione giovanile (12mila occupati in meno nel saldo tra marzo e aprile). Diverso il discorso se si allarga lo sguardo all'ultimo anno: tra aprile 2018 e aprile 2019, infatti, l'Italia fa registrare circa 200mila disoccupati in meno. Per trovare un risultato migliore bisogna andare in Spagna, dove il calo è stato di quasi 400mila disoccupati. In Germania, il saldo positivo si è fermato intorno ai 100mila, in Francia poco sotto le 50mila unità.

A livello europeo, il dato registrato complessivamente ad aprile (tasso di disoccupazione del 7,6%) è il più basso dall'agosto 2008. Tra gli Stati membri, i tassi di disoccupazione più bassi sono stati registrati nella Repubblica ceca (2,1%), in Germania (3,2%) e nei Paesi Bassi (3,3%). Il tasso di disoccupazione più elevato è in Grecia (18,5%, ma riferito al febbraio 2019). 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In Svezia non c'è la seconda ondata, l'epidemiologo di Stato: "La nostra strategia è sostenibile"

  • "Chiamatemi Principessa", la figlia illegittima del re vuole i titoli. Ma la Casa reale dice no

  • “Salvini marionetta di Putin”, l'alleato di Berlusconi attacca la Lega

  • La Germania ha deciso: il vaccino per il coronavirus sarà volontario

  • I profitti sono cresciuti del 35%, ma Amazon paga solo il 3% di tasse in più

  • Sempre più Tory contro la violazione dei patti sulla Brexit, Cameron quinto ex premier a dire no

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
EuropaToday è in caricamento