rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Lavoro

Imprese e lavoratori colpiti da crisi Covid potranno accedere al Fondo Ue per la globalizzazione

Abbassate le soglie per ottenere i fondi di adeguamento alla globalizzazione:prima erano erogati solo ai lavoratori delle imprese con almeno 500 dipendenti, ora anche per quelle che ne hanno dai 200 in su. I licenziati potranno chiedere 22mila euro per aprire una propria attività

Per le aziende colpite dalla crisi del coronavirus ora c'è uno strumento in più per provare quantomeno a limitare i danni. La plenaria del Parlamento europeo ha adottato un testo sul rinnovato Fondo europeo di adeguamento alla globalizzazione (Feg) "che permetterà a più lavoratori europei di accedere al sostegno finanziario del fondo".

“Il fondo sarà fondamentale per aiutare i lavoratori licenziati in questi tempi difficili. Ora è meglio equipaggiato per aiutarci ad affrontare le sfide future e coprirà qualsiasi tipo di licenziamento a seguito della ristrutturazione”, ha rivendicato il relatore del testo, il socialista lituano Vilija Blinkeviciute, secondo cui ora “più lavoratori beneficeranno del fondo”, perché “abbiamo aumentato il sostegno agli imprenditori e fatto in modo che le persone con bambini abbiano i mezzi per provvedere alla propria famiglia mentre cercano lavoro o acquisiscono nuove competenze ”.

ll Feg aiuta le persone che hanno perso il loro lavoro a causa della globalizzazione, dei cambiamenti tecnologici o ambientali a riqualificarsi e a trovare un'occupazione alternativa e di qualità. I deputati hanno abbassato la soglia per le domande di sostegno - da 500 posti di lavoro persi a 200 - e le persone saranno in grado di richiedere un investimento una tantum di 22mila euro per avviare la propria attività o per l'acquisizione di dipendenti (l'Eurocamera ha aumentato questo importo di 2mila euro). Previste anche misure speciali, come un assegno a cui può accedere chi si prende cura dei bambini quando partecipa ad attività di formazione o cerca un lavoro. "Questo assegno sarà gestito dagli Stati membri, il che permetterebbe loro di affrontare in modo efficiente le esigenze sul campo", spiega la nota.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imprese e lavoratori colpiti da crisi Covid potranno accedere al Fondo Ue per la globalizzazione

Today è in caricamento