Giovedì, 21 Ottobre 2021
Lavoro

I beni di lusso? Si può vietare di venderli su siti da “poracci”

La Corte di Giustizia dell'ue dà ragione a un'azienda tedesca che non voleva che i suoi cosmetici finissero su Amazon

Amazon? È un sito da “poracci” direbbe il principino della famiglia reale britannica nella celebre pagina Facebook “Baby George ti disprezza”, e quindi i beni di lusso non possono certo essere venduti su quella piattaforma. E a quanto pare è proprio così e a dimostrarlo ci sarebbe una sentenza della Corte di giustizia dell'Ue che ha dato ragione all'azienda Coty Germany, che vende cosmetici di lusso in Germania, e che aveva fatto causa a uno dei suoi distributori autorizzati, la Parfuemerie Akzente, per impedirle di rivendere i suoi prodotti su Amazon.de.

Al fine di preservarne l’immagine di lusso, l'azienda commercializza alcune delle sue marche attraverso una rete di distribuzione selettiva e i punti vendita devono rispettare un certo numero di requisiti sotto il profilo dell’ambiente, delle dotazioni e dell’arredamento. Inoltre, ai distributori autorizzati è consentito vendere i suoi prodotti su Internet, ma solo a condizione che utilizzino la propria vetrina elettronica. La Parfuemerie Akzente per aumentare le vendite aveva però deciso di utilizzare anche la celebre piattaforma di e-commerce, cosa che non è affatto piaciuta alla casa madre.

La Corte nella usa sentenza precisa che “un sistema di distribuzione selettiva di prodotti di lusso finalizzato, primariamente, a salvaguardare l’immagine di lusso di tali prodotti non viola il divieto di intese previsto dal diritto dell’Unione”. Inoltre, rileva la sentenza, “la qualità di prodotti di lusso non risulta solo dalle loro caratteristiche materiali”, ma anche “dallo stile e dall’immagine di prestigio che conferiscono loro un’aura di lusso”, e tale aura “costituisce un elemento essenziale di detti prodotti, nei limiti in cui essi possono così essere distinti, da parte dei consumatori, da altri prodotti simili”. In un sito come Amazon non ci sarebbe alcuna distinzione e quindi il lusso perderebbe la sua essenza.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I beni di lusso? Si può vietare di venderli su siti da “poracci”

Today è in caricamento