rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Calcio e tribunali

II governo Draghi contro la Superlega: 15 Paesi sostengono l'Uefa alla Corte Ue

Dopo la Spagna, anche l'Italia presenta la sua posizione ai giudici europei. Che potrebbero cambiare il destino del calcio del Vecchio Continente

Dopo la Spagna, anche l'Italia si schiera ufficialmente contro la Superlega. Lo fa inviando le proprie osservazioni scritte alla Corte di giustizia dell'Unione europea, che è stata chiamata in causa nella vicenda che all'inizio di questa primavera ha visto il durissimo scontro tra l'Uefa e i 12 club di calcio ribelli, tra cui Juventus, Milan e Inter, che hanno lanciato il progetto di una competizione alternativa riservata ai top club.

Il caso è giunto alla Corte di Lussemburgo su richiesta di un giudice spagnolo, che aveva accolto il ricorso presentato da Real Madrid, Barcellona e Juve contro le sanzioni minacciate dall'Ue nei confronti di questi tre club, gli unici a non essersi "pentiti" e a non aver desistito ufficialmente dal proseguire il progetto della Superlega. La stessa Uefa ha poche settimane fa annullato il procedimento delle sanzioni, forse per fermare un'escalation giudiziaria dall'esito incerto. Ma il caso è ormai alla Corte Ue e la sua sentenza potrebbe aprire scenari inediti per il calcio europeo. 

I giudici di Lussemburgo, sede della Corte europea, dovranno infatti stabilire se l'Uefa, insieme alla Fifa, gestisca o meno il monopolio sull'organizzazione e l'autorizzazione delle competizioni internazionali, violando dunque le norme europee sulla concorrenza. Stando a quanto appreso da Politico, almeno 15 Paesi Ue, tra cui l'Italia (ma anche Francia e Portogallo), hanno scritto alla Corte per sottolineare l'importanza della "protezione della sacralità del modello sportivo europeo, un baluardo contro le leghe sportive chiuse di stile americano" come la Superlega, spiega Politico. Le osservazioni non sono vincolanti per i giudici Ue, ma rappresentano un segnale politico significativo contro la proposta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

II governo Draghi contro la Superlega: 15 Paesi sostengono l'Uefa alla Corte Ue

Today è in caricamento