Sabato, 23 Ottobre 2021
Lavoro

Coronavirus, la Francia "chiude" Amazon: magazzini non sicuri

L'azienda, costretta a fermare cinque centri di distribuzione in seguito a una sentenza del tribunale di Nanterre, annuncia il ricorso: “Abbiamo garantito da subito alti standard di protezione per i lavoratori”

Duro colpo per Amazon in Francia, l'azienda è stata costretta a chiudere temporaneamente tutti e sei i suoi centri di distribuzione nel Paese dopo la sentenza di un tribunale che ha accusato la società di Jeff Bezos di non aver protetto a sufficienza i suoi lavoratori dal rischio di contagio di coronavirus.

La denuncia dei sindacati

I magazzini resteranno chiusi a tempo indefinito e la multinazionale ha affermato che i 10mila dipendenti, compresi quelli part time, dovrebbero continuare ad essere pagati. Il gigante del commercio online si è detto "perplesso" dall'ordinanza del tribunale di Nanterre, che è arrivata dopo la denuncia dei sindacati e che ha imposto lo stop alla consegna di merci che non siano alimentari, medicinali o prodotti per l'igiene, fino a quando non saranno implementate adeguate misure di sicurezza contro il Covid-19.

Il ricorso

“Ovviamente faremo ricorso”,ha affermato ai microfoni di 'France Info' il direttore generale di Amazon France, Frédéric Duval, che si è detto “molto rammaricato” aggiungendo che l'azione sindacale che ha portato a questo risultato “avrà delle ripercussioni”, in quanto “numerose persone in Francia non potranno ricevere pacchi in questo periodo di confinamento e migliaia di lavoratori dovranno restare a casa. Inoltre migliaia di pmi che utilizzano i nostri servizi oggi per inviare i loro pacchi non potranno usare i nostri servizi per un periodo che non sono in grado di quantificare". Duval ha detto che “la sicurezza necessaria è stata garantita dall'inizio”, e ha assicurato che l'azienda rispetterebbe tutte “le raccomandazioni delle agenzie sanitarie dall'inizio” dell'emergenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, la Francia "chiude" Amazon: magazzini non sicuri

Today è in caricamento