Coronavirus, Financial Times con l'Italia: Bruxelles allenti i vincoli di bilancio

L'autorevole quotidiano economico si unisce al coro di quanti chiedono che l'Ue conceda maggiore flessibilità per far fronte all'emergenza: “È la cosa migliore da fare”

Controlli nelle zone in quarantena - Foto Ansa Marco Ottico

Se l'Unione europea vuole aiutare l'Italia a far fronte all'epidemia di coronavirus deve allentare i vincoli di bilancio del Patto di Stabilità. Dopo l'allarme lanciato da più parti sul rischio di recessione per il nostro Paese, a sostenere le richieste di flessibilità arriva anche l'autorevole voce del Financial Times, il principale quotidiano finanziario del mondo.

Situazione difficile

"Per l'Italia il nuovo coronavirus è arrivato in un momento particolarmente difficile. La terza più grande economia dell'Eurozona era già in contrazione alla fine del 2019. I tentativi necessari per proteggere la salute pubblica mettendo in quarantena le imprese malate e chiudendole ora rischiano di spingere il Paese nella sua quarta recessione dopo la crisi del 2008", si legge in un editoriale non firmato, e che quindi impegna l'intera testata. Il FT sottolinea come l'economia nazionale verrà duramente messa alla prova perché le zone più colpite, Lombardia e Veneto, sono i motori trainanti della nostra produzione. “Sfortunatamente per l'Italia, lo scoppio è incentrato sulle aree settentrionali ad alta produttività che sono integrate nelle catene di approvvigionamento europee, fornendo componenti vitali alle fabbriche tedesche”. Un rallentamento della nostra produzione significherebbe quindi danni anche alle altre economie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Deve intervento dell'Ue

Secondo il giornale britannico per evitare o comunque attenuare l'impatto economico e sociale del coronavirus c'è bisogno del sostegno dell'Unione europea. "L'ultima analisi della Commissione europea richiede all'Italia politiche fiscali prudenti e investimenti mirati per aumentare la produttività. Al momento sarebbe un errore porre troppa enfasi sul primo punto. L'Italia ha bisogno di spazio di bilancio per far fronte a ciò che rappresenta una sfida per tutta l'Europa”, sostiene il FT secondo cui “se ciò significherà far salire il deficit di bilancio, così sia". "Il rischio maggiore sarebbe quello di non contenere il virus. Ciò colpirebbe due volte l'Italia, poiché l'isolamento riduce i consumi e il turismo, mentre le quarantene negli altri Paesi, come in Germania, riducono la domanda di esportazione”, continua il giornale che conclude: “L'allentamento di bilancio può essere un male per l'economia a breve termine, ma resta la migliore politica da adottare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Ue "promuove" la Calabria sul Covid: unica regione verde in Italia e tra le poche in Europa

  • Ue vara la prima mappa comune del Covid: Italia in codice arancione, rosso per Spagna, Olanda e Francia

  • Il décolleté della premier divide la Finlandia: "Fa la modella invece di pensare al Covid"

  • Conte va via e lascia Merkel a rappresentare l'Italia al vertice Ue. La Lega attacca (ma è la prassi)

  • Addio "lockdown smart", l'Olanda chiude bar, coffeeshop e ristoranti e vieta l'alcool

  • Il villaggio di Babbo Natale è in crisi per colpa del Covid

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
EuropaToday è in caricamento