menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
EPA/EMILIO NARANJO

EPA/EMILIO NARANJO

"Inaccettabile considerare l'uomo come un robot". Anche Tajani scende in campo contro Amazon

"L'Unione Europea è fondata sulla libertà e la dignità della persona, a cominciare dal lavoro", scrive Tajani in un tweet. Ieri anche il vice segretario della Lega Fontana aveva attaccato Amazon: "opporsi a questa globalizzazione"

"Inaccettabile considerare l'essere umano come un robot o peggio". Anche il Presidente del Parlamento Ue Antonio Tajani scende in campo contro il braccialetto di Amazon. "L'Unione Europea - scrive Tajani in un tweet - è fondata sulla libertà e la dignità della persona, a cominciare dal lavoro. La nostra economia sociale di mercato è finalizzata a valorizzare il lavoratore e il suo benessere. É inaccettabile considerare l'essere umano come robot o peggio". 

Fontana, LN, "braccialetto anticamera dell'inumano"

Contro il bracciletto si è espresso ieri anche il capodelegazione del Carroccio a Strasburgo Lorenzo Fontana. "Impiegati attivi sette giorni su sette, h24, controllati da robot e con tempi da robot: questo è il mondo che prospetta questa globalizzazione dominata dall'oligopolio delle multinazionali", scrive in una nota il vice segretario nazionale della Lega Nord. "In questo senso il 'braccialetto a ultrasuoni' che starebbe brevettando Amazon per i suoi lavoratori è l'anticamera dell'inumano e apre prospettive inquietanti. Quando leggevamo Isaac Asimov pensavamo fosse fantascienza, la globalizzazione lo sta trasformando in drammatica realtà. Ma opporsi è ancora possibile, ed è la nostra battaglia". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

EuropaToday è in caricamento