menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La presidente della Bce Christine Lagarde

La presidente della Bce Christine Lagarde

La Bce 'apre' ai titoli spazzatura. Sollievo per l'Italia (ma non solo)

L'annuncio di Francoforte alla vigilia del vertice Ue e a poche ore dalla revisione del rating del nostro Paese da parte di S&P: . La decisione varrà fino al settembre 2021

La Banca centrale europea ha deciso di allentare temporaneamente i propri requisiti di garanzia per la concessione di prestiti alle banche. Ad annunciarlo è stata la stessa Bce dopo un riunione in videoconferenza dei governatori dell'Eurozona. La decisione varrà fino al settembre 2021, ma potrà essere estesa ulteriormente. Secondo Bloomberg, la mossa apre alla possibilità di acquistare i cosiddetti "junk bond", i titoli spazzatura.  

Al di là di quello che accadrà nel prossimo futuro, la misura di Francoforte è strettamente legata al rischio di declassamento degli Stati più esposti alla crisi, a partire dall'Italia. Venerdi', infatti, è atteso il giudizio di S&P sul rating del nostro Paese, che attualmente è BBB+. Un eventuale declassamento, spiega Bloomberg, avrebbe effetti a cascata sull'intera economia perché alcune banche potrebbero trovarsi nell'impossibilità di ricevere i prestiti, bloccando "la trasmissione della politica monetaria" e il nuovo bazooka lanciato per contrastare la crisi del coronavirus.

Come spiega Bloomberg, pero', "questo è ben lungi dall'essere un problema solo italiano", dato che in gioco ci sono "oltre 200 miliardi di euro di debiti" delle imprese europee che rischiano di diventare inesigibili. Secondo l'agenzia Nova, inoltre, poiché "i programmi di acquisto dei titoli da parte dell'autorità monetaria europea si basano sui termini delle condizioni di prestito", il fatto di aver allentato questi requisiti di garanzia apriranno all'acquisto da parte della Bce dei 'junk bond'. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

EuropaToday è in caricamento