La Bce 'apre' ai titoli spazzatura. Sollievo per l'Italia (ma non solo)

L'annuncio di Francoforte alla vigilia del vertice Ue e a poche ore dalla revisione del rating del nostro Paese da parte di S&P: . La decisione varrà fino al settembre 2021

La presidente della Bce Christine Lagarde

La Banca centrale europea ha deciso di allentare temporaneamente i propri requisiti di garanzia per la concessione di prestiti alle banche. Ad annunciarlo è stata la stessa Bce dopo un riunione in videoconferenza dei governatori dell'Eurozona. La decisione varrà fino al settembre 2021, ma potrà essere estesa ulteriormente. Secondo Bloomberg, la mossa apre alla possibilità di acquistare i cosiddetti "junk bond", i titoli spazzatura.  

Al di là di quello che accadrà nel prossimo futuro, la misura di Francoforte è strettamente legata al rischio di declassamento degli Stati più esposti alla crisi, a partire dall'Italia. Venerdi', infatti, è atteso il giudizio di S&P sul rating del nostro Paese, che attualmente è BBB+. Un eventuale declassamento, spiega Bloomberg, avrebbe effetti a cascata sull'intera economia perché alcune banche potrebbero trovarsi nell'impossibilità di ricevere i prestiti, bloccando "la trasmissione della politica monetaria" e il nuovo bazooka lanciato per contrastare la crisi del coronavirus.

Come spiega Bloomberg, pero', "questo è ben lungi dall'essere un problema solo italiano", dato che in gioco ci sono "oltre 200 miliardi di euro di debiti" delle imprese europee che rischiano di diventare inesigibili. Secondo l'agenzia Nova, inoltre, poiché "i programmi di acquisto dei titoli da parte dell'autorità monetaria europea si basano sui termini delle condizioni di prestito", il fatto di aver allentato questi requisiti di garanzia apriranno all'acquisto da parte della Bce dei 'junk bond'. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Irlanda svela l'orrore degli istituti religiosi per madri sole: vi morirono 9mila bambini

  • Tra Brexit e coronavirus è esodo dal Regno Unito: sono andati via 1,3 milioni di stranieri

  • Fermato per aver filmato la polizia, muore a 23 anni in commissariato "per un arresto cardiaco"

  • Rubati all'Ema i dati sul vaccino: "Manipolati e poi pubblicati per far crescere la sfiducia"

  • L'Europa chiude le porte a Trump, il segretario di Stato Usa Pompeo annulla il viaggio a Bruxelles

  • Rabbia a Bruxelles per la morte del 23enne arrestato, incendiata una caserma e colpita l'auto del re

Torna su
EuropaToday è in caricamento