menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Agricoltura, l'Italia è la terza economia dell'Ue

Meglio di noi solo la Francia e la Germania. Nel nostro paese il 12% del fatturato di tutta l'Unione

L'Italia, con oltre il 12% del fatturato del settore agricolo nell'Ue a 28 e poco più di 12 milioni di ettari di superficie utilizzata, è la terza economia agricola del continente. Prima di lei solo la Francia (17% con 28 mln di ettari) e la Germania (13% con 15 mln di ettari). A darne notizia è Cna agroalimentare (Confederazione nazionale dell'artigianato e della piccola e media impresa) che ha analizzato l'ultima istantanea di Eurostat sul comparto in Europa, basata sui risultati provvisori dell'indagine relativa alle aziende agricole 2016.

Cna, scrive l'Ansa, nel segnalare il report economico, precisa però che i dati riferiti allo Stivale risalgono al 2013 e sono i meno aggiornati di tutti. Dallo studio emerge che la struttura dell'agricoltura Ue è principalmente costituita dalle piccole aziende e da agricoltori over 60 con due terzi del totale delle imprese che hanno un'estensione inferiore ai 5 ettari e solo l'11% degli agricoltori ha meno di 40 anni. Quasi un terzo (32%) ha invece 65 anni o più. Il comparto è gestito prevalentemente da uomini con solo tre imprenditori agricoli su dieci (29%) che sono donne. Infine il Paese con il più alto livello di frammentazione delle imprese è la Romania, con 3,4 milioni (33% Ue) di aziende il 91% delle quali con meno di 5 ettari. Le aziende più grandi (50 ettari o più) si trovano in Lussemburgo (52% del totale), Francia (41%), Regno Unito (39%) e Danimarca (35%).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

EuropaToday è in caricamento