rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Lavoro

Dall'Europarlamento ok al programma da 400 miliardi per gli investimenti strategici e innovativi

Via libera a InvestEU, il piano per aiutare le aziende a superare la crisi dovuta alla pandemia di Covid-19. “Aiutare chi ha sofferto di più creando posti di lavoro di qualità”

Il Parlamento europeo ha approvato, in via definitiva, il nuovo programma comunitario InvestEU, che dovrebbe mobilitare 400 miliardi di euro investimenti pubblici e privati in tutta l'Unione. Il piano, che ora attende solo l'ok del Consiglio, mira a garantire un accesso più agevole ai finanziamenti in tutta l’Ue dal 2021 al 2027. InvestEu fa parte del pacchetto di ripresa Next Generation Eu da 750 miliardi di euro e dovrebbe promuovere investimenti strategici, sostenibili e innovativi oltre ad affrontare le difficoltà di liquidità del mercato, le situazioni di investimenti non ottimali e le carenze di investimenti in settori specifici. "L'Ue ha bisogno di investimenti pubblici e privati per diventare più competitiva, produttiva e per aumentare la sua coesione territoriale. InvestEU porta fondi aggiuntivi per trasformare in realtà quei progetti che altrimenti non vedrebbero la luce”, ha detto l’europarlamentare José Manuel Fernandes (Ppe). “Dobbiamo aiutare le regioni che hanno sofferto di più e i cittadini comunitari meritano investimenti e posti di lavoro di alta qualità", ha aggiunto.

Investimenti sostenibili e strategici

InvestEU si propone di sostenere gli investimenti strategici nella fabbricazione di prodotti farmaceutici, dispositivi medici e forniture così come la produzione di tecnologie, di componenti e dispositivi dell'informazione e della comunicazione. Il programma anche quei progetti sostenibili “che possono dimostrare il loro impatto positivo ambientale, climatico e sociale”. Tutti i progetti finanziati dovranno fare in modo di non influire negativamente sugli obiettivi ambientali e sociali dell'Unione. Inoltre, i deputati si sono battuti affinchè InvestEU contribuisca al raggiungimento dell'obiettivo che prevede di destinare almeno il 30% dei fondi Ue agli obiettivi climatici da qui al 2027 e fornisca sostegno alle piccole e medie imprese (Pmi) colpite dalla pandemia e a rischio di insolvenza.

400 miliardi di euro in investimenti

Circa il 38% degli investimenti previsti, che dovrebbero ammontare a circa 400 miliardi, dovrebbe essere destinato alla creazione infrastrutture sostenibili. Il 25% dovrà invece coprire il settore della ricerca, innovazione e digitalizzazione. Il 26% sarà volto al sostegno delle piccole e medie imprese, mentre il restante 11% dovrà servire per investimenti sociali e competenze. Inoltre, il Fondo europeo per gli investimenti (Fei), dovrebbe contribuire all'attuazione del programma InvestEU e dovrebbe ricevere ulteriori 375 milioni di euro. La deputata socialdemocratica Irene Tinagli ha spiegato che “InvestEu aiuterà a riprenderci dalla pandemia, per questo abbiamo creato sinergie con il Recovery and Resilience Facility”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dall'Europarlamento ok al programma da 400 miliardi per gli investimenti strategici e innovativi

Today è in caricamento