menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
© European Union 2016 - Source : EP.

© European Union 2016 - Source : EP.

Erasmus, più fondi dall'Ue: 2,7 miliardi per il 2018

La decisione di Bruxelles: “Ogni euro investito in questo programma è un investimento nel futuro di un giovane e dell'idea europea"

Aumentano i fondi che Bruxelles destina a Erasmus, il programma di scambi per giovani studenti e lavoratori che ha compiuto 30 anni ed è il simbolo più conosciuto degli aspetti positivi dell'Unione europea. Per il 2018 i fondi ammontano a 2,7 miliardi, ovvero 200 milioni in più rispetto a quest'anno. Citando il presidente Jean-Claude Juncker, il commissario responsabile per l'Educazione Tibor Navracsics ha sottolineato che "ogni euro investito in Erasmus è un investimento nel futuro di un giovane e dell'idea europea". Navracsics ha apprezzato "il sostegno di molti capi di Stato e di governo, secondo i quali Erasmus + deve diventare ancora più ambizioso nel futuro".

I fondi per il 2018, in crescita di circa l'8% rispetto a quest'anno, saranno destinati alla mobilità di giovani, studenti, stagisti, apprendisti e volontari internazionali ma anche per insegnanti, formatori ed animatori; per creare partenariati fra stabilimenti scolastici e di formazione e le organizzazioni giovanili e con il mondo del lavoro, per sostenere il dialogo e la raccolta dei dati necessari a condurre riforme nei sistemi educativi e di formazione. Inoltre, si promuovono gli studi europei e progetti sportivi transnazionali. Per aumentare l'accessibilità del programma Erasmus Plus nel 2018, sarà possibile utilizzare una procedura semplificata con formulari online.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

EuropaToday è in caricamento